Nuovi infortunati Milan: la situazione dopo il Lecce

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

Nuovi membri al club degli infortunati del Milan: si fermano Calabria e Leao, oggi gli esami decisivi. Il capitano rischia la Nazionale

Milano si risveglia col sole (quasi), al Milan piove sul bagnato. Oltre al terribile pareggio ottenuto in casa del Lecce, come è ormai di consuetudine assoluta, i rossoneri perdono altri titolari per infortunio. In questo caso, si tratta del capitano Calabria e di Rafa Leao, entrambi usciti durante la partita di Via del Mare per risentimento muscolare. Una situazione da mettersi le mani nei capelli, considerando soprattutto il gran numero di infortunati subito durante la stagione (che, ricordiamolo, è solamente all’inizio).

LECCE-MILAN 2-2, PIOLI: “INFORTUNI, NON ME LO SPIEGO! MUSAH PERCHE’…”

Giorno d’esami

La lista degli infortunati del Milan va tristemente aggiornata, sebbene sia ancora troppo presto per avere dei bollettini definitivi e ufficiali. Leao è uscito intorno all’ottavo minuto di gioco, lasciando il posto a Okafor, per un risentimento al flessore sinistro. Calabria, invece, è rimasto negli spogliatoi alla fine del primo tempo, sostituito da Musah in nuova e devastante veste da terzino sinistro, mossa che ha certamente determinato il tragico epilogo di gara. Per il capitano del Milan lo stesso problema di Rafa: risentimento al flessore sinistro. Oggi, entrambi i giocatori si sottoporranno a degli esami specifici per comprendere l’entità del problema. Sono due le domande da rispondere: quando torneranno disponibili? Andranno in Nazionale? La seconda domanda riguarda più Calabria che Leao: per il portoghese la qualificazione a Euro 2024 è già arrivata, per Davide, invece, la convocazione era arrivata dopo un lunghissimo periodo di esclusione dal gruppo azzurro.

LECCE-MILAN, PAZZINI: “SOSTA? LA FINE DI UN CICLO”

Infortunati Milan, non c’è pace

Come dicevamo, il numero degli infortunati del Milan va aggiornato. Non è una novità, nessuno è rimasto sorpreso nel vedere Leao fermarsi al primo scatto. Pesa naturalmente la grande prova messa in mostra in settimana contro il PSG, pesano i soli tre giorni e mezzo di riposo per riprendersi fisicamente. Al di là delle scuse, la situazione è tragicomica: impossibile pensare di costruire una stagione vincente perdendo tre titolari a partita, impossibile trovare la forma fisica giusta per mantenere una certa costanza in campionato. La lista degli infortunati del Milan, ormai, è lunghissima: Kalulu, Kjaer, Pellegrino, Bennacer, Pulisic. A questi si aggiungono quindi Leao e Calabria, senza dimenticarsi del misterioso forfait di Loftus-Cheek, rimasto in panchina contro il Lecce all’ultimo minuto. Vederci chiaro, come al solito, è praticamente impossibile.

LECCE-MILAN 2-2, LE PAGELLE: L’ILLUSIONE E LA RIMONTA SUBITA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate