Nuova controversia tra il Comune di Milano e i club: è ancora più scontro

DiDavide Giovanzana

Giu 20, 2022

Continua lo scontro tra le società Inter e Milan e il Comune di Milano sulla costruzione del nuovo impianto. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera-Milano, l’ultimo capitolo della faida è il mancato sconto sull’affitto di San Siro durante la pandemia. Da contratto, la cifra che le squadre avrebbero dovuto versare a Palazzo Marino era di 9,4 milioni di euro sia per il 2019/20 sia per il 2020/21 (con la possibilità di dare cash una parte e il resto, fino al 53%, in lavori di manutenzione dell’impianto). Con gli stadi rimasti però chiusi in queste due stagioni a causa del COVID, i due club avevano deciso di fare ricorso a un articolo della convenzione che prevede una riduzione proporzionale del canone di concessione in caso lo stadio non sia pienamente fruibile qualora dipenda da cause di forza maggiore e non dal concessionario.

LEGGI QUI ANCHE -SABATINI: “MALDINI E MASSARA? PERDITA DI TEMPO INCOMPRENSIBILE”

A ottobre dello scorso anno, il Comune ha accordato uno sconto da applicare sugli anni successivi rispettivamente di 2,2 milioni di euro (per il 2019/20) e di 1,9 milioni di euro (per il 2020/21). Le società però non sono contente: lo sconto non è proporzionato al danno subito con la chiusura dell’impianto al pubblico. Dopo aver chiesto il riesame della pratica, i club si sono trovati sì un ulteriore sconto di 100mila euro sul canone 19/20, ma si sono visti annullare quasi totalmente lo sconto sulla stagione 2020/2021. La logica della decisione starebbe nei ricavi del 2020/21 presentati dai club, una decisione che ha lasciato l’amaro in bocca ai due club, che hanno chiesto un incontro per valutare sulla base di quali criteri siano stati realizzati i calcoli.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan