Niang può tornare in Serie A? Lo svincolato è accostato a tre club

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Niang si prepara al ritorno in Serie A? Piace a tre club, ma conosce già l’Italia e il campionato

La Serie A può ritrovare M’baye Niang. Un matrimonio con una felicità di mai troppo lunga durata nel suo periodo al Milan: tra la Serie A e Niang non è stato sempre amore. Prima Milan, poi Genoa e poi ancora tra rossoneri e Torino per diversi anni. In Italia, il senegalese ha lasciato poche volte il segno, ma può avere una seconda opportunità per un’ulteriore maturazione calcistica. Oggi, M’baye è senza contratto dopo l’ultima (e unica) stagione passata all’Auxerre. Nel 2022/2023 il suo score è di 7 gol in 32 apparizioni, ma la sua avventura francese potrebbe essere chiusa.

Le voci sul futuro

A riportare notizie sul futuro del calciatore è una delle maggiori testate sportive in Francia. L’Equipe, infatti, parla di come Niang oltre alla Serie A abbia già provato altri nove campionati nella sua carriera, e potrebbe scoprirne un undicesimo complessivo nella prossima estate. Il riferimento del giornale è alla Liga, perché sull’ex Milan avrebbe messo gli occhi il Las Palmas, e alla Turchia, per l’interesse del Konyaspor. Entrambi i club, scrive L’Equipe sul proprio sito, hanno già presentato un’offerta di contratto per l’ex attaccante rossonero. Tuttavia, come dicevamo, a Niang avrebbe pensato anche la Salernitana di Paulo Sousa, che vorrebbe provare a riportare in Italia il classe 1994. Al momento, comunque, si tratta solo di un sondaggio.

 Il dolceamaro durante i suoi periodi Milan

La sua prima esperienza non è stata memorabile, ma non si può definire fallimentare. Per qualche tratto sporadico di dolcezza, i tifosi milanisti conservano nella memoria qualche ricordo positivo del giocatore che ha appena esaurito l’accordo con l’Auxerre e che è stato compagno di Yacine Adli al Bordeaux. Con la maglia rossonera (una squadra che all’epoca vantava al massimo un terzo posto), infatti, ha raggiunto le 79 presenze e le ha condite con 12 gol e 9 assist. Troppo poco, però, per il talento che aveva mostrato di avere nella sua prima parte di Milan e che poi non ha più mostrato nei vari ritorni dai prestiti. Lasciato il suo ultimo club dopo la retrocessione in Ligue 2, potrà essere la Salernitana il contesto giusto dove provare a imporsi e aiutare i campani a salvarsi? Con l’Arabia Saudita che resta sempre alla finestra, Niang ragiona sul suo futuro, anche in ottica Serie A.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

niang serie a

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate