Verso Sampdoria-Milan: Pioli cambia tutto! La nuova idea del mister

0 cuori rossoneri

Il tour de force della fine dell’estate rossonera è cominciato con Milan-Bologna: al 18 di settembre il Milan avrà giocato 7 partite in 23 giorni (una ogni tre). Per mantenere alta l’asticella del rendimento fisico soprattutto, Pioli ha bisogno della sua rosa per intero, una rosa chiaramente più lunga dello scorso anno ma che nelle sue seconde linee non è ancora riuscita a dimostrare solidità. Per questo motivo, Stefano Pioli ha intenzione di portare tanti cambiamenti a Marassi contro la Sampdoria rispetto al derby e all’esordio di Champions.

LEGGI QUI ANCHE   -CALABRIA RISPONDE ALLE CRITICHE: IL MESSAGGIO DEL CAPITANO SUI SOCIAL-

Il portiere non si cambia: Mike Maignan è fondamentale per questo Milan e farne a meno in questo momento è troppo rischioso. Davanti a lui c’è un altro giocatore inamovibile: Theo Hernandez giocherà la sesta partita consecutiva e solo contro il Bologna il mister gli ha risparmiato dei minuti cambiandolo al 75esimo. Al suo fianco, la coppia di centrali sarà la stessa vista contro il Sassuolo: spazio quindi a Simon Kjaer e Fikayo Tomori con Pierre Kalulu dalla panchina. Cambia anche il terzino destro: secondo quanto riporta questa mattina in edicola la Gazzetta dello Sport, Sergiño Dest è pronto all’esordio da titolare con il Milan. Rotazioni anche a centrocampo, con uno tra Bennacer e Tonali (più probabilmente il secondo) che lascerà il posto a Tommaso Pobega. I cambiamenti più importanti saranno però sulla trequarti: come a Reggio Emilia, Charles De Ketelaere partirà dalla panchina e Brahim Diaz prenderà il suo posto. E proprio come sarebbe dovuto succedere a Reggio Emilia se non fosse stato per il piccolo infortunio, Divock Origi è candidato ad essere per la prima volta il punto di riferimento offensivo titolare dei rossoneri.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live