Verona-Juventus, Marelli: “Ecco perché questo non è rigore”

0 cuori rossoneri

Nel primo posticipo di questo turno infrasettimanale di Serie A la Juventus ha sconfitto il Verona allo stadio Bentegodi. I bianconeri hanno sbancato Verona con difficoltà, portando a casa i tre punti grazie ad una rete di Kean nella ripresa. Con questo 1-0, in attesa del risultato della Lazio, gli uomini di Massimiliano Allegri sono saliti in terza posizione. La sfida, terminata 1-0, ha lasciato un scia di polemiche per 2 episodi. In primis un calcio di rigore non concesso agli scaligeri per un evidente tocco di mano di Danilo. Successivamente per un rigore assegnato e poi tolto con l’ausilio del VAR, sempre ai gialloblu, per un contatto tra Bonucci e Verdi. Il commentatore tecnico arbitrale di DAZN, Luca Marelli, ha analizzato nel dettaglio i due episodi, spiegando i punti del regolamento più adatti per capire perché entrambi gli episodi non fossero rigore contro la Juventus.

– Leggi QUI l’identikit di Giorgio Furlani, il futuro AD del Milan –

Le parole di Marelli sui due episodi da rigore contro la Juventus:Nel 2019 la regola sul fallo di mano è stata riscritta. Sul primo rigore chiesto dal Verona. Dawidowicz devia il tiro di Veloso sul corpo di Danilo, che sta facendo un movimento naturale. Tra il tiro del polacco e il tocco di Danilo passano 12 secondi e si tratta di pallone inatteso. A livello arbitrale, è un episodio semplice anche se magari è difficile da capire. Diverso sarebbe stato se Danilo avesse toccato il pallone direttamente su tiro di Veloso. Sul secondo rigore, chi arriva prima ha ragione e, in questo caso, Bonucci. Lui tocca il pallone e poi Verdi commette fallo sul difensore bianconero, quindi giusto togliere il rigore e concedere punizione alla Juve. Corretta anche l’espulsione di Alex Sandro, per chiara occasione da rete avendo fermato Lasagna solo davanti a Perin“.

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live