Torna la Champions: i (magri) ricavi del Milan dal 1992 a oggi

0 cuori rossoneri

Stasera torna la Champions League con la fase ad eliminazione diretta. Il Milan, eliminato ai gironi, è tra le squadre che ha incassato di più dalla competizione.

La Champions League, oltre che essere il palcoscenico più grande possibile per le squadre di club, è anche una enorme fonte di ricavi economici. Qualificarsi alla manifestazione vuol dire tanto se non tutto per moltissime squadre europee.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Dal 1992 (anno in cui nacque il nuovo format della competizione) ad oggi, il Milan è tra le 20 squadre che hanno incassato di più dalla manifestazione.
In testa alla classifica c’è il Bayern, che supera il miliardo di guadagni. La Juventus, al quarto posto con 934 milioni, ha incassato il doppio rispetto a Milan e Inter, a pari merito al 16esimo posto della graduatoria con 413 milioni di euro. Anche la Roma ha guadagnato di più delle due milanesi: 448 milioni.

I 7 anni senza presenze sono costati tantissimo ai rossoneri. Solo in questa edizione, la società di via Aldo Rossi ha incassato 42 milioni di euro, un decimo di quello che ha messo in tasca negli ultimi 30 anni.

-Leggi QUI anche le parole di Albertini sul caso Kessiè-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live