Sono 73 i convocati al mondiale della serie A: chi ne ha di più?

0 cuori rossoneri

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World

Il prossimo 20 novembre partirà il mondiale in Qatar. Prima volta in assoluto che la competizione più prestigiosa a livello di nazionali si disputa nel pieno di una stagione sportiva. Infatti la serie A questo week end vedrà l’ultima giornata prima della sosta. In particolare il Milan dopo il match di domani alle 18 a San Siro contro la Fiorentina, tornerà a giocare una gara ufficiale il prossimo 4 gennaio, alle 12.30 nel lunch match di Salerno contro la Salernitana di Davide Nicola. Come tutti sanno l’Italia di Roberto Mancini non si è qualificata per la fase a gironi dei mondiali in Qatar, tuttavia saranno 73 i calciatori che prenderanno parte alla manifestazione che giocano in club di serie A. Pioli vedrà partire ben 7 uomini: Giroud, Theo, Kjaer , Leao, De Ketelaere, Ballo-Tourè , Dest. In più Alexis Saelemaekers (Belgio) è stato inserito nella lista delle riserve.

LEGGI QUI ANCHE   -MILAN, ECCO PERCHE’ I RINNOVI DI CONTRATTO TI COSTANO 200 MILIONI DI EURO-

Non solo il Milan perderà pedine importanti durante la sosta, sono infatti 73 i convocati al prossimi mondiale che giocano in Serie A.  La Juventus sarà la squadra più rappresentata della serie A, saranno infatti ben 11 i convocati bianconeri con le rispettive nazionali. Tra questi, ovviamente non ci sarà Paul Pogba, ancora fermo ai box da inizio stagione. Al secondo posto tra i club ci sono a pari merito le due milanesi, il Milan e l’Inter, entrambe con 7 convocati. I rossoneri però potrebbero scavalcare i nerazzurri se Alexis Saelemaekers dovesse effettivamente raggiungere De Ketelaere per il Belgio. Tra le squadre di vertice, sicuramente il Napoli avrà il vantaggio di poter sfruttare al meglio questa lunga sosta. Saranno solamente 5 i convocati tra gli uomini di Spalletti. Vale a dire Anguissa (Camerun); Zielinski (Polonia); Olivera (Uruguay), Lozano (Messico), Kim Minjae (Corea del Sud). Vedremo se sarà effettivamente un vantaggio il fatto di poter far riposare quasi tutta la rosa per quasi due mesi.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredit: acmilan.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live