Rebic, che fine hai fatto? Le parole del quotidiano

0 cuori rossoneri

Il gol di Salerno aveva illuso i tifosi di aver ritrovato un uomo fondamentale per il finale di stagione. Invece Rebic continua a stentare.

Ante Rebic lo abbiamo imparato a conoscere così: discontinuo nella prima parte di stagione, una macchina fondamentale nella seconda. Quest’anno le cose sono cambiate: complice anche il duplice infortunio (prima alla caviglia, poi un guaio muscolare) che lo ha tenuto fermo per tanto tempo, la macchina sembra essersi inceppata.

-Leggi QUI anche “Mercato, rivoluzione a centrocampo? 3 possibili partenze”-

Come riporta Tuttosport, il 29enne croato non è ancora riuscito a fare la differenza e ad essere decisivo, motivo per il quale Pioli non gli sta dando molta fiducia. Dopo le partite saltate (Fiorentina, Sassuolo, Genoa, Salernitana, Udinese, Napoli, Empoli, Roma, Inter), il mister ha concesso ad Ante pochissimo spazio: 28 minuti con il Venezia, 6 con lo Spezia, 14 con la Juventus, 33 con la Sampdoria, 29 a Salerno, 25 a San Siro con l’Udinese e 22 a Napoli. Il totale del suo minutaggio in questa stagione è 656′, ben lontano dai 1393 del primo anno in rossonero e dai 1781 della scorsa stagione. Impossibile arrivare a quelle cifre, anche perché togliere il posto a Leao o a Giroud sembra in questo momento impensabile.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live