Premier League, 16°giornata: Toney manda all’inferno il City

0 cuori rossoneri

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World

Ben ritrovati in Premier League con il consueto appuntamento settimanale. Questo weekend ci ha regalato esiti inaspettati, conferme e come sempre tanto bel calcio.

MANCHESTER CITY-BRENTFORD

Partiamo subito dalla grande sorpresa della giornata, il Manchester City si ferma in casa del Brentford e vede crescere il distacco dall’Arsenal.

Parte subito forte la squadra di Frank che nei primi 5′ impegna ben due volte Ederson, poi al 16′ trova il vantaggio con colui il quale diventerà la stella della partita, Ivan Toney. L’inglese la sblocca con un colpo di testa a scavalcare il portiere.

Non sarebbe stata la squadra di Guardiola se non avesse mostrato una reazione, e tra tutti si è acceso Bernardo Silva che con una giocata d’astuzia ha provato a conquistare un rigore, che però non è stato assegnato dal Var. Il Manchester City ha aumentato la pressione offensiva e a fine primo tempo ha trovato il pareggio con Phil Foden. Che mancino di controbalzo!

Nella seconda frazione i Citizens si fanno pericolosi, ma alla fine a spuntarla saranno le Bees. Proprio all’ultimo respiro, al 98′ ci pensa ancora Toney, che risponde così alla mancata convocazione in nazionale. Fa sempre notizia quando Haaland non riesce a segnare e in questa partita è stato davvero poco incisivo. Doccia fredda per Guardiola che perde terreno dalla vetta.

WOLVERHAMPTON-ARSENAL

Non si schioda dal primo posto l’Arsenal che è consapevole della grande occasione data dal passo falso del City. È un bel primo tempo, con occasioni da entrambe le parti, ma che termina 0-0.

Nella ripresa viene fuori la superiorità dell’Arsenal, al 54′ trova il vantaggio grazie ad Odegaard dopo una bella azione di Gabriel Jesus condita da un assist di Vieira. Al 75′ arriva il raddoppio firmato ancora una volta dal norvegese. L’incontro termina 2-0 e i gunners possono sorridere, sono a 37 punti a +5 dal City. Sprofonda invece il Wolverhampton, ultimo in classifica, che proverà a rialzarsi sotto la guida del nuovo allenatore Lopetegui.

NEWCASTLE-CHELSEA

In questa prima parte di stagione merita un plauso il lavoro di Howe, allenatore del Newcastle 3° in classifica a -2 dal Manchester City, seppur con una partita in più. I Magpies centrano il 5° successo consecutivo e condannano invece i Blues al terzo K.O. di fila. Al St. James’ Park il primo tempo è equilibrato, a reti inviolate e con poche emozioni.

Nella ripresa il calore del pubblico di casa si fa sentire e Longstaff spreca due importanti occasioni, il Chelsea risponde e Pope deve fare un grande intervento su Gallagher. Al 67′ si verifica l’episodio che sposterà definitivamente gli equilibri dell’incontro: su una bella giocata di Almiron, arriva di prepotenza Willock che scaglia una botta tremenda che batte Mendy. Sarà una sosta di riflessione per Potter, che attualmente si trova solo 8°. Festeggia invece il Newcastle di Sven Botman, difensore a lungo corteggiato dal Milan.

Ci ritroviamo dopo la sosta, sempre per seguire il campionato più bello al mondo e sempre qui su Radio Rossonera.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS.  Rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live