Giancarlo Padovan

Padovan: “Il Napoli è strafavorito contro il Milan. Leao…”

2 cuori rossoneri

The Five Biggest Sports Clubs In Th...
The Five Biggest Sports Clubs In The World

Giancarlo Padovan nel corso del classico editoriale per calciomercato.com ha espresso  il proprio parere riguardante al big match che si terrà domani sera allo stadio San Siro tra Milan e Napoli:

“Il Napoli è strafavorito a raggiungere la vittoria domani contro la squadra rossonera. Ciò non vuol dire che vincerà sicuramente, ma che ha molte più possibilità di farlo rispetto all’avversario che si ritroverà davanti. Al Club partenopeo manca Oshimen, ma le alternative non mancano con sostituti validi come Simeone e Raspadori. Nel Milan manca il fenomeno portoghese Rafael Leao, ma anche chi possa rimpiazzarlo senza farlo rimpiangere. Potrebbe essere Saelemaekers, ma non sarà la stessa cosa.

“Si è parlato molto di un possibile avanzamento sulla trequarti di Sandro Tonali, con un conseguente arretramento di Ismael Bennacer, ma questa mossa tattica non risolverebbe il problema che riguarda Giroud, costretto agli straordinari e senza papabili sostituti: Rebic ha l’ernia e Origi è ancora infortunato. L’unica alternativa sarebbe posizionare Charles De Katelaere punta, ma non si rivelerebbe così efficace perchè è l’unico ruolo in cui il belga non performa.

 

LEGGI QUI LA DIFESA DI PIOLI NEI CONFRPONTI DI CALABRIA 

 

“Molti hanno definito questa sfida come un match Scudetto, ma secondo me non è così, è impossibile che la settima giornata sia già decisiva. Il Napoli, seppur falcidiato dagli infortuni, sta meglio rispetto ai rossoneri dato che viene da una vittoria entusiasmante contro i Rangers e ha meno pressioni dato che ha perso numerosi top della rosa nel mercato estivo, mentre il Milan ha lo scudetto cucito sul petto e perciò deve difenderlo.

“A porre il Napoli favorito sul Milan è il fattore Spalletti, da anni ai massimi livelli nel suo ruolo di allenatore e capace di raccogliere buoni e ottimi risultati coi club da lui diretti.

“Le due squadre sono molto simili, costruite per dare spettacolo ancora prima che per vincere e perchè fanno prevalere l’idea del gruppo sul predominio del singolo campione. A testimoniare ciò è il fatto che alle rispettive domande sulle assenze di Rafael Leao e Victor Oshimen, i due astri nascenti delle corazzate italiane, gli allenatori hanno fatto intendere che sarà il collettivo ad avere la meglio. Proprio per queste motivazioni Milan-Napoli è il meglio dal punto di vista dello spettacolo che possiamo trovare prima della sosta.

“Sul piano individuale, il Napoli è superiore al Milan. I rossoneri non hanno un giocatore come Zielinski o un altro al livello di Kvaratskhelia. Perciò Spalletti potrà compensare l’assenza di Oshimen con altri grandi calciatori, Mentre Pioli per mettere una pezza all’assenza di Leao dovrà snaturare qualcuno o cambiare qualcosa.”

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live