Oli: che affare! I gol di Vlahovic costano 90 volte quelli di Giroud

1 cuore rossonero

Che l’acquisto di Olivier Giroud sia stato un colpaccio per il Milan non lo si è di certo capito dopo il gol-vittoria su rigore a Genova contro la Sampdoria. In 45 partite giocate, il francese ha messo a segno 17 gol e 5 assist: una partecipazione alla rete ogni 134 minuti giocati. Possono sembrare pochi, ma il dato letto e analizzato non ha mai senso pieno se non viene contestualizzato. I gol di Oli sono infatti quasi sempre decisivi e quando non lo sono, scrive la Gazzetta dello Sport, pesano come macigni. Gli esempi sono tanti: dalla doppietta nel derby-scudetto dello scorso anno alla zampata di Napoli, passando per il gol del pareggio all’Olimpico contro la Lazio e arrivando proprio al rigore (guadagnato e trasformato) che sabato sera ha permesso al Milan di vincere in inferiorità numerica.

LEGGI QUI ANCHE   -CONDO’ RISPONDE: “E’ PIU’ DIPENDENTE IL MILAN DA LEAO O IL NAPOLI DA OSIMHEN?”

Ma l’affare è stato anche a livello economico: pagato 1 milione di euro dal Milan nell’estate del 2021, ogni gol di Olivier Giroud è costato a Maldini e Massara poco più di 71 mila euro. Una cifra irrisoria se pensiamo che il capocannoniere della Serie A Marko Arnautovic costa attualmente 150mila euro a gol al Bologna. Prendiamo l’esempio più estremo: finora ogni gol di Dusan Vlahovic, stella della Juventus pagata 70 milioni di euro dai bianconeri, costa alla società 6,3 milioni di euro. NOVANTA volte quello che costano i gol del francese con la maglia del Milan Campione d’Italia.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live