Nuove testimonianze dal Bentegodi: “Nemmeno davanti ai bambini…”

0 cuori rossoneri

I giorni passano ma continuano a spuntare testimonianze del becero comportamento dei tifosi del Verona domenica sera.

Come riportato dal settimanale Panorama, un tifoso, Alessandro G., racconta che fuori dallo stadio prima della partita non è appena è stato visto con una maglietta del Milan indosso “Si sono avvicinati altri due e uno dei due mi ha colpito con un forte pugno in faccia. Mi ha preso il labbro aprendomelo internamente. Per fortuna non sono serviti punti di sutura, ma ho una bella botta e ne avrò per un paio di settimane“. Nessun problema dentro lo stadio… tranne nel finale di partita, quando nel suo settore “è entrato un gruppo di una quindicina di persone e ha cominciato a minacciare e a insultare. Non si sono fermati nemmeno davanti ai bambini, anzi; uno di loro ha gettato contro un bambino un bicchiere di plastica pieno di birra“. Alessandro lamenta poi il mancato intervento degli steward (che avrebbero cercato di formare un cordone di sicurezza senza intervenire) e della polizia: “fuori dallo stadio persone con le cinghie in mano davanti alla polizia“.

Un altro tifoso, S.B., ha raccontato la sua esperienza dentro lo stadio: “Quando ha segnato il Verona è successo di tutto. Un gruppo di facinorosi è venuto da noi a insultarci e a minacciarci e lo stesso è accaduto alla fine della partita: ci hanno aspettato all’uscita dei cancelli e tutti quelli che non avevano sciarpe o altro del Verona veniva insultato. E non si sono fermati agli insulti: un ragazzo che usciva dallo stadio da solo è stato preso a calci. A fianco a me c’era una famiglia con tre bambini. La piccola ha pianto per tutta la partita davanti alle scene degli energumeni che minacciavano e sbraitavano“. Come il tifoso precedente, anche S.B. sostiene che nessuno è intervenuto per difendere i tifosi rossoneri.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Dalla categoria News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live