Non c’è pace per Ihattaren: minacciato da un gruppo criminale

0 cuori rossoneri

Le notizie che arrivano dall’Olanda sono tutto tranne che confortanti: Mohamed Ihattaren, giovane talento classe 2002 acquistato lo scorso anno dalla Juventus ora in prestito all’Ajax, sembra essere finito al centro di una vicenda misteriosa. Lo scorso agosto, la Juventus lo acquista dal PSV girandolo in prestito alla Sampdoria, dove si allena solo per qualche giorno con la squadra per poi tornare in Olanda per motivi familiari (si dice legati alla depressione post traumatica dovuta alla morte del padre). Dopo essere di fatto sparito, il giovane olandese torna in prestito in Olanda per giocare con la squadra B dell’Ajax (il prestito scade a fine 2022, mentre il calciatore è sotto contratto con i bianconeri fino al 2025).

LEGGI QUI ANCHE   -FABREGAS: “VICINO AL MILAN NEL 2016, NON ANDO’ PERCHE’…”-

Secondo quanto riporta il De Telegraaf, la ritrovata tranquillità di “Momo” è andata persa di nuovo. Poche ore fa, Ihattaren avrebbe lasciato il ritiro dell’Ajax (in accordo con il club e con la polizia di Amsterdam) a causa di gravi minacce ed intimidazioni ricevute da un noto gruppo criminale per aver frequentato una ragazza di Utrecht, la città dove è cresciuto. Per via della situazione, il calciatore è in questo momento tenuto lontano dai luoghi conosciuti dove potrebbe apparire, come il ritiro dell’Ajax o casa sua. Dopo essere diventato nel 2019 il più giovane marcatore dell’Eredivise (battendo il record di un certo Ronaldo “Il Fenomeno”), Mohamed Ihattaren non riesce più a trovare la pace.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live