Milan: Yonghong Li era davvero il proprietario del Milan?

0 cuori rossoneri

Dopo che oggi è arrivata la notizia che Blue Skye ha ritirato la causa contro il fondo Eliott, spuntano interessanti particolari sulla vecchia gestione, quella di Yonghong Li. 

A fine settembre ci sarà un’udienza in cui l’imprenditore cinese ha citato Eliott, chiedendo e ottenendo il congelamento di 300 milioni, che rappresentano la differenza fra il valore del Milan al momento dell’escussione del pegno da parte del fondo e il debito di Yonghong Li.

La cosa particolare e che desta qualche sospetto è che, come riporta Calcio e Finanza,  la Rossoneri Sport Investment Co. Limited, società di Hong Kong titolare delle azioni del Milan prima del passaggio alla Project Red Black, sia riferibile non a Yonghong Li, ma a tal Mr Lee Sui Har. Restano dunque dei dubbi sull’identità dell’ex proprietario del Milan.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live