Brahim Diaz Theo Hernandez

Milan, cambia la probabile per la Salernitana? Altro stop in difesa

0 cuori rossoneri

Manca sempre meno alla ripartenza della nostra Serie A. Il Milan aprirà le danze di questo sedicesimo turno, mercoledì 4 gennaio alle ore 12:30. I rossoneri saranno impengati all’Arechi di Salerno contro la Salernitana. Alla stessa ora saranno in campo anche Sassuolo e Sampdoria. Alle 14:30 spazio a Torino-Verona e Spezia-Atalanta. Alle 16:30 tocca alle due romane: i giallorossi ospiteranno il Bologna, mentre la Lazio farà visita al Lecce. Altre due ore per arrivare alle 18:30, quando toccherà al Monza, ospite a Firenze, e alla Juventus, in trasferta a Cremona. La giornata si concluderà poi alle 20:45 con la sfida tra Udinese ed Empoli e il big match di giornata: Inter-Napoli. I rossoneri arrivano a questa sfida con diverse assenze. Alla luce di questo, ecco la probabile formazione di Stefano Pioli per Salernitana-Milan.

LEGGI QUI ANCHE   -TOMORI E UN’INTERVISTA DA BRIVIDI: “HO FINALMENTE CAPITO COSA SIGNIFICA GIOCARE NEL MILAN”-

Cambia qualcosina dopo le notizie arrivate nella giornata di oggi e dopo la conferenza stampa di Stefano Pioli (QUI per tutte le parole del mister). Il 4-2-3-1 per il Milan è quello classico. In porta, data l’assenza di Mike Maignan, Pioli ha confermato Ciprian Tatarusanu. Dietro si rivede a destra capitan Davide Calabria, che va così a ricostituire la linea difensiva del tricolore con Kalulu, Tomori e Theo Hernandez. Anche per il francese è arrivata la conferma in conferenza: sta bene ed è a disposizione. Chi non è a disposizione è invece Simon Kjaer: Sky Sport ha riportato poco fa che il danese è rimasto a Milanello per continuare il suo percorso di recupero della migliore forma fisica possibile. Nessun dubbio sulla mediana, dove Tonali e Bennacer saranno confermatissimi. Poca scelta invece causa infortuni nelle zone avanzate di campo. A destra, con Messias acciaccato, spazio al rientrante Saelemaekers. A sinistra intoccabile Rafael Leao. Sulla trequarti ballottaggio serratissimo tra Brahim Diaz e De Ketelaere, con lo spagnolo favorito sul belga. In attacco l’unica opzione è Olivier Giroud: nonostante la finale Mondiale, il numero 9 guiderà l’attacco rossonero all’Arechi. Occhio, perché secondo quanto riportato sempre da Sky Sport, a gara in corso potremmo vedere Charles De Ketelaere come falso 9, in una staffetta con lo stesso Giroud.

MILAN (4-2-3-1) All: Stefano Pioli
Tatarusanu;
Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez;
Bennacer, Tonali;
Saelemaekers, Diaz, Leao;
Giroud.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Brahim Diaz Theo Hernandez
Photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish