Milan, nuovi investitori dall’Arabia? La missione di Gazidis

0 cuori rossoneri

Prima di tornare a Milano per firmare il rinnovo di Theo, Gazidis ha passato diversi giorni a Dubai per Expo2020.

I motivi del viaggio sono tanti. Il primo è stato quello di incontrare i massimi rappresentati della compagnia aerea Emirates, dal 2010 main sponsor sulle casacche del Milan. L’intenzione è quella di proseguire col progetto, ma rivedendo le cifre al rialzo. Come riporta TuttoSport, il Milan incassa 14 milioni l’anno dalla società araba.

-Leggi QUI anche le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi-

Gazidis e la delegazione rossonera hanno parlato anche con Puma, lo sponsor tecnico rossonero in scadenza nel 2023. Anche qui i rapporti sono ottimi e il Milan punta ad alzare l’attuale incasso di 13 milioni annui.

Nel caso dovessero andare a buon fine, i due ritocchi ai contratti degli sponsor dimostrerebbero che il Milan, dopo anni di fatica e partnership al ribasso, è tornato ad avere la posizione che merita all’interno del mercato.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Infatti, secondo le indiscrezioni riportate dal quotidiano, è in fase di definizione una nuova sponsorizzazione per la parte posteriore della maglia, che andrebbe a garantire una cifra tra i 6 e gli 8 milioni di euro l’anno e che si andrebbe ad aggiungere ad Emirates e a BitMex.

Ovviamente non c’è bisogno di dire che la costruzione dello stadio sarebbe forse l’incentivo fondamentale per far tornare definitivamente il Milan al top del livello sul mercato delle sponsorizzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live