Ex Milan, Lehmann distrugge il garage del vicino con una motosega

0 cuori rossoneri

Sembrano non finire mai i guai per Jens Lehmann, portiere tedesco che indossò la maglia del Milan per una stagione, quando correva l’anno 1999, ma ebbe esperienze molto più fortunate tra Schalke 04, Borussia Dortmund ed Arsenal.

Dopo i tentativi falliti da allenatore e dopo essere stato licenziato dall’Hertha Berlino per giusta causa nel 2021, a causa di un’espressione razzista inviata su Whatsapp nei confronti del calciatore Dennis Aogo, come riporta la Bild, Lehmann è rimasto coinvolto da protagonista di un curioso fatto.

 

LEGGI QUI– L’ALLENATORE DEL BRUGES: “DE KETELAERE NON SI ALLENAVA? TEMEVA DI FARSI MALE”

 

L’ex Schalke possiede infatti una villa sullo splendido lago di Stranberg, acquistata nel 2007 per 4.2 milioni di sterline. La fortuna di Lehmann è, chiaramente, la vista sulle azzurre acque del lago, situato nella Baviera meridionale, ma può capitare che, tra la villa e il lago spunti un ostacolo per la visuale: il garage del vicino di casa.

L’ex portiere, così, avrebbe prima tentato, ma senza successo, di spegnere le telecamere a circuito chiuso per non farsi vedere, ma di fatto ha solo aggravato la sua situazione, venendo ripreso mentre tentava di ostacolare le telecamere. Poi, a seguito delle tensioni sviluppate con il vicino negli ultimi mesi, e che il tedesco aveva anche denunciato per danni alla proprietà e coercizione, Lehmann avrebbe imbrandito una motosega arrampicandosi sopra il tetto del garage in questione, distruggendo e squarciandone le travi, per porre fine al problema della visuale sul lago.

Ora, Lehmann è stato denunciato per atti di vandalismo sopra i 10mila euro e, sfortunatamente per l’ex Gunner, le telecamere hanno ripreso tutto.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live