“Leao non si tocca”: 3 motivi per i quali il portoghese resterà in rossonero

0 cuori rossoneri

Una notizia arrivata dall’Inghilterra nelle ultime ore ha spaventato i tifosi del Milan, movimentando gli ultimi giorni di questa sessione estiva di calciomercato. Il nuovo Chelsea di Boehly e dei più di 200 milioni spesi per rinforzare la squadra di Tuchel ha messo gli occhi su Rafael Leao. Nonostante sia sempre difficile dire di no alla Premier League, soprattutto per un club italiano, la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina scrive i motivi per i quali le preoccupazioni dei tifosi non diventeranno lacrime: il portoghese resterà in rossonero.

La prima certezza è paradossalmente il livello di interessamento del Chelsea: i Blues non hanno mai chiamato il Milan né tantomento presentato un’offerta. Il secondo motivo è legato invece al fatto che i rossoneri non si vogliono privare di Leao, giocatore fondamentale nel progetto e che in Italia ha trovato la sua dimensione. Il terzo motivo ha dentro di sé tutte quelle complicazioni legate al chiudere un affare enorme a così pochi giorni dalla chiusura della finestra di calciomercato: nonostante la clausola da 150 milioni sul contratto di Rafa sia scaduta nella prima metà di luglio e non sia più valida (come quella di Bennacer), la cifra che dovrebbe spenderero spendere i Blues per portarsi a casa il portoghese gli si avvicinerebbe parecchio. Tra i 16,5 milioni che Leao deve pagare allo Sporting, il 15% sulla futura rivendita da pagare al Lille e la doppia procura del giocatore (una con Mendes e una con un avvocato francese molto legato al padre) ecco che superare la tripla cifra sarebbe facilissimo.

E il rinnovo? Il Milan e l’entourage del calciatore ne riparleranno, sempre secondo la rosea, a partire dalla fine di settembre quando la società passerà a tutti gli effetti nelle mani del fondo Redbird di Gerry Cardinale. Sarà proprio il nuovo presidente del club di via Aldo Rossi a gestire una delle pratiche più delicate della storia recente rossonera: l’0biettivo è ovviamente quello di evitare che Leao, a giugno 2024, si liberi gratuitamente.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live