La Serie A non ascolta Gravina: niente rinvio per il 20 marzo?

0 cuori rossoneri

Nei giorni scorsi, il presidente dell FIGC Gravina aveva chiesto alla Lega di rinviare la giornata del 20 marzo per aiutare Mancini nella preparazione dei playoff mondiali.

Stamattina, Gravina è tornato sul tema a Radio Anch’io Sport: “Non andare al Mondiale sarebbe un’altra brutta pagina della nostra storia. Ma gli stessi soggetti che attribuirebbero la mancata qualificazione al presidente federale poi non fanno niente per favorirla. Un atteggiamento dicotomico senza giustificazione. Abbiamo chiesto rinvio del 20 marzo, ma il calendario è super intasato. Speriamo fino all’ultimo giorno che la Lega decida. In quei giorni ci sono anche le gare di coppa, che non aiutano.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Come riporta Calcio e Finanza, al momento non ci sono possibilità che la Lega Serie A conceda il rinvio di un turno di campionato per agevolare il lavoro della nazionale di Mancini. Il motivo? Il calendario è già troppo intasato e un rinvio non può essere preso in considerazione dai club: devono essere ancora disputate le gare dell’Epifania…

L’unico spiraglio da valutare, come riporta la testata, si aprirebbe qualora tutte le squadre italiane coinvolte nelle competizioni UEFA per club venissero eliminate al prossimo turno. Ma è molto difficile che Inter, Juventus, Atalanta, Napoli, Lazio e Roma vengano eliminate subito dalle loro rispettive manifestazioni europee.

-Leggi QUI anche: “Arbitri, caso rimborsi: altro stop per un fischietto di A!”-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live