La calciatrice perde la testa: l’accaduto

0 cuori rossoneri

News – Un episodio che ha dell’incredibile si è verificato in una gara di calcio femminile in Ecuador.

Nello specifico, la calciatrice Shirley Caicedo, nella sfida tra la sua squadra Leonas de Norte e Club Nanas ha avuto una spropositata reazione dopo l’espulsione. Infatti, dopo avergli già scagliato il pallone addosso, al momento dell’estrazione del cartellino rosso da parte dell’arbitro la giocatrice successivamente lo ha colpito, con un calcio, nelle parti intime.

Leggi QUI le condizioni di Florenzi da Milanello

Le compagne di Caicedo hanno provveduto ad allontanarla per cercare, per quanto possibile, di calmarla. La Football Association ecuadoregna ha ora aperto un’inchiesta sull’aggressione. Naturalmente, la calciatrice rischia una lunga squalifica.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live