Agnelli Juventus

Juventus, la società ammette: “Rischiamo l’Europa e addirittura la A”

0 cuori rossoneri

La terra continua a muoversi in casa Juventus: in attesa dei processi, il club ha pubblicato la relazione finanziaria al 30 giugno 2022 e e informazioni contenute all’interno di quest’ultima sono state pubblicate questa mattina dalla Gazzetta dello Sport. In questo tipo di documento, una società col fine di informare il mercato riporta i potenziali rischi che può correre nel futuro. E di rischi, la Juventus, ne correrà tanti. “Siamo esposti alla possibilità di sanzioni, esclusione o limitazione all’accesso alle competizioni sportive UEFA in ragione degli sviluppi del contenzioso relativo alla Superlega“, o ancora in caso di rispetto dei requisiti del Financial Fair Play e delle licenze della stessa UEFA il rischio è quello di “in casi più gravi, di non essere in grado di partecipare alle competizioni nazionali e/o europee“: viene citata l’inchiesta aperta dall’UEFA pochi giorni fa, il 1 dicembre.

LEGGI QUI ANCHE   -THIAGO SILVA: “NON ABBIAMO PAURA DI NESSUNO! LA FIFA HA SBAGLIATO CON NOI”-

Il quadro, ammette la Juventus, è complesso: “Il club è soggetto al rispetto dei regolamenti della Lega Serie A, della FIGC, della UEFA e della FIFA. Tali norme e regolamenti coprono vari aspetti dell’attività, quali l’organizzazione delle competizioni, requisiti e limiti al tesseramento dei calciatori, nonché alcuni aspetti del loro rapporto di lavoro con le società calcistiche professionistiche, la gestione della campagna trasferimenti e la distribuzione dei proventi da diritti audiovisivi. La violazione o futuri eventuali cambiamenti di norme di legge, dei regolamenti della Lega Serie A, della Figc, della Uefa, della Fifa o di altri regolamenti ovvero improvvisi cambiamenti nell’attuale interpretazione della normativa vigente, possono incidere negativamente sull’attività della società, sulle performance della prima squadra e sui risultati economici del gruppo“.

LEGGI QUI ANCHE   -LA FESTA DEL MAROCCO E UN ALTRO PEZZO DEL PUZZLE JUVENTUS SULLE PRIME PAGINE DI OGGI (7/12)-

Il club però continua a difendersi: “La Juventus resta convinta, anche tenuto conto degli approfondimenti di natura legale e contabile svolti dalla società sulla base di pareri rilasciati da esperti indipendenti, di aver operato nel rispetto delle leggi e delle norme che disciplinano la redazione delle relazioni finanziarie, in conformità agli applicabili principi contabili e relativi criteri di applicazione e in linea con la prassi internazionale della football industry“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Agnelli Juventus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish