Simone Inzaghi

Inter, Calhanoglu e Barella a rischio per la Supercoppa

0 cuori rossoneri

Arrivano cattive notizie per l’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri sono stati fermati sabato sera sul 2-2 dal Monza di Palladino e non sono riusciti a dare continuità al successo contro il Napoli che sembrava averli rimessi in corsa per lo Scudetto. La partita, però, non ha portato in dote solo il pareggio, ma anche diversi problemi fisici. Romelu Lukaku si è fermato oggi per un’infiammazione ai tendini del ginocchio sinistro. Hakan Calhanoglu è uscito acciaccato dalla trasferta brianzola, così come Nicolò Barella. Per ambedue sono previsti, nella giornata di domani, degli esami clinici per capire l’entità degli infortuni accusati sabato sera. Andando poi a sommare l’assenza di Marcelo Brozovic, anche lui a causa di un infortunio, si prefigura lo scenario di una vera e propria situazione di emergenza per il centrocampo nerazzurro. Calhanoglu, Barella e Brozovic, infatti, sono i tre titolarissimi del ruolo nello scacchiere dell’Inter.

LEGGI QUI ANCHE – BERGOMI DURO DOPO IL PARI CON LA ROMA: “IL MILAN HA AVUTO PAURA” –

È già certa la loro assenza per la sfida di Coppa Italia di domani sera contro il Parma. Salvo sorprese, Inzaghi dovrà fare affidamento su Mkhitaryan, Gagliardini e Asllani per l’ottavo di finale. Le loro condizioni, però, preoccupano anche per le sfide successive. Sabato gli uoini di Simone Inzaghi saranno impegnati contro l’Hellas Verona. Pochi giorni dopo, mercoledì 18 gennaio, è prevista la trasferta a Riad, in Arabia Saudita, per giocarsi il primo trofeo della stagione: la Supercoppa Italiana contro il Milan. Sia Barella che Calhanoglu, specialmente il turco, sono a forte rischio per la partita.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish