Il Milan vola col monte ingaggi più basso d’Europa

0 cuori rossoneri

Il (momentaneo) primato in campionato del Milan è una vittoria per la società: il monte ingaggi è il più basso d’Europa.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, nel 2018-2019 la rosa del Milan costava alla società 150 milioni lordi. Ora ne costa 100 ma i risultati in campo sono completamente diversi: se prima si lottava con le unghie per un posto Champions, ora si lotta per qualcosa di moltro più grande.

Tra le prime 4 in Serie A, nessuno spende meno del club di via Aldo Rossi per gli stipendi dei calciatori: il Napoli spende 110 milioni, l’Inter 130 e la Juventus ben 172.

-Leggi QUI anche “Balotelli: maglietta Inter a terra? Se potessi…”-

E se in Italia il dislivello si vede solo con la Juventus, in Europa è ancora più lampante. Il Bayern, capolista in Bundesliga, ha un monte ingaggi di 192 milioni di euro. Il PSG in Francia? 470. Subito dietro c’è il Real Madrid con 401 milioni netti e in mezzo il Manchester City, che per i contratti di De Bruyne e soci spende 258 milioni l’anno.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live