Il Milan domina la Lazio: che numeri sulla fascia sinistra!

0 cuori rossoneri

Dei 4 gol di ieri sera, 3 sono arrivati da azioni costruite sulla zona sinistra del campo: Leao, Theo ma anche Romagnoli.

Soprattutto nel primo tempo, ieri sera il Milan ha dominato, dimostrando di aver ritrovato la brillantezza che lo contraddistingue: un gioco moderno, veloce, aperto, che unisce tattica e grande qualità.

La fascia sinistra rossonera, come ci ha abituato ormai nel corso dell’anno, si è resa protagonista di praticamente tutti i gol di ieri.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Il primo gol nasce da un’invenzione totale di Romagnoli, che trova un lunghissimo corridoio sul centrosinistra e mette praticamente Leao in porta. Il capitano del Milan non è nuovo a questo tipo di soluzioni, ma era da tanto che non riusciva più a trovarle.

Sul secondo gol è ancora Leao protagonista: Brahim recupera, allarga per Rafa che si beve Luiz Felipe e consegna a Giroud una palla che è solo da spingere in rete. Se quello di prima è stato il gol numero 9 della sua stagione, questo è l’assist numero 6: in totale fanno 15 e le presenze sono 26. Più di una partecipazione al gol ogni due partite.

-Leggi QUI anche “Le pagelle di Milan-Lazio 4-0 sui giornali”-

Per Theo Hernandez invece gli assist diventano 8: è sempre Brahim a legare il gioco allargando sul francese, che di prima mette la palla in mezzo per la facile doppietta del connazionale Giroud. Sommati ai gol, 4, le partecipazioni ai gol diventano 12 in 27 partite: quasi una ogni due.

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live