Il giornalista tuona: “Dobbiamo invocare la fine del calendario asimmetrico”

0 cuori rossoneri

In un editoriale su tuttomercatoweb, Tancredi Palmeri si schiera contro il calendario asimmetrico adottato dalla Lega Serie A.

“Già il 24 giugno ci sarà il nuovo calendario di Serie A. Di solito si sorteggiava il mese dopo, ma stavolta si parte con il campionato già prima di Ferragosto causa Mondiale (brucia), e dunque si anticipa. E’ bene che sappiate una cosa: se avete odiato il calendario di quest’anno non tanto per l’asimmetria, quanto perché i big-match si fossero raggruppati tutti nei primi due mesi, sappiate che per averli spalmati fino a fine anno è fondamentale che il girone di ritorno torni a essere uguale a quello d’andata. Perché? E’ presto spiegato. Fondamentalmente le squadre che fanno le coppe europee non possono scontrarsi tra loro a ridosso dei turni europei, causa parametro inserito nel computer. Questo parametro esiste già da un po’ di anni. Quindi: nel girone d’andata, questo fa sì che gli scontri diretti si spalmino uniformemente da agosto a dicembre (nella prossima stagione, novembre), perché la fase a gruppi è piuttosto distribuita ugualmente. Ma quello che è cambiato è che adesso il computer calcola questo parametro sia per l’andata che per il ritorno. Prima invece, poteva farlo solo all’andata, perché il ritorno era uguale e quindi i turni cadevano in base al sorteggio d’andata.”

“E adesso? Nel girone di ritorno, giocoforza i big-match saranno soprattutto tra gennaio e febbraio: perché il computer che deve andare a pescare random dove assegnare i big-match, vede che nei primi due mesi dell’anno c’è la maggioranza assoluta di turni non contigui a quella che sarà la fase a eliminazione diretta nelle coppe. Sì, anche in primavera ci saranno qui e là dei turni liberi e assegnabili, ma è semplicemente un fatto statistico: il computer automaticamente assegnerà la maggior parte dei match a gennaio e febbraio come l’anno scorso. Passi i paletti, ma non è questa una maniera non corretta di formulare un calendario, direzionando involontariamente eppure esplicitamente tutti i big-match soprattutto nei primi due mesi?? Ecco perché dovremmo invocare la fine dell’asimmetria.”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Dalla categoria News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live