Empoli-Milan 2-4, le pagelle dei rossoneri

0 cuori rossoneri

Empoli-Milan – La squadra di Stefano Pioli ritrova il sorriso dopo la sconfitta subìta a San Siro domenica scorsa. Al Castellani arriva una vittoria per 2-4. La prima frazione di gioco si chiude con il Milan in vantaggio 1-2, grazie alla doppietta di Kessiè. Il gol dei toscani, invece, porta la firma di Bajrami. Nel secondo tempo, Florenzi e Theo Hernandez chiudono la partita tra il 63′ e il 69′. Nel finale Pinamonti segna su calcio di rigore la rete che vale il 2-4 definitivo. Ecco le pagelle dei rossoneri:

Maignan 6: Non riesce ad evitare il gol di Bajrami. Successivamente si riscatta con una grande parata su Pinamonti e non è chiamato a compiere grandi interventi.

Tomori 6: Chiude bene le varie sortite offensive dell’Empoli. Sbaglia la lettura di un pallone alto in area, ma per sua fortuna il portiere francese è reattivo. Nella ripresa svolge compiti di ordinaria amministrazione.

Romagnoli 5,5: Goffo in più occasioni, nel primo tempo Cutrone e Pinamonti lo costringono ad una giornata complicata. Cresce nella ripresa quando l’Empoli ci crede meno. Colpisce una traversa clamorosa nel finale.

Florenzi 6,5: Partita ordinata sulla corsia di destra, è attivo in entrambe le fasi. Gioca alla perfezione il suo ultimo pallone della gara segnando su punizione il terzo gol del Milan.

Hernandez 6,5: Parte male perdendo palloni velenosi a centrocampo, ma quando si accende sulla fascia sinistra si rivela una minaccia costante per la retroguardia empolese. Suo il gol del 1-4 che chiude il match.

Tonali 6: Solita corsa e sostanza a centrocampo. Salva il tiro a botta sicura di Pinamonti che sarebbe valso il 2-2.

Kessiè 7,5: Pioli lo schiera come falso trequartista e lui lo ripaga con una doppietta. Nella ripresa domina in mezzo al campo.

Bennacer 6: Palleggia e imposta bene , ma a volte da l’impressione di tenere troppo il pallone tra i piedi rischiando sul pressing avversario.

Messias 6: Ci prova più volte con scarsi risultati e nella ripresa prova a creare superiorità numerica in contropiede. Esce al minuto 81.

Saelemaekers 7,5: E’ il più frizzante di tutta la squadra. Partecipa come protagonista ai due gol di Kessiè e alla rete di Theo Hernandez. E’ il migliore in campo.

Giroud 6: Lotta sui lanci che arrivano dai suoi compagni di difesa, ma spesso si fa limitare dalla marcatura di Luperto. Offre l’assist facendo una sponda da vero pivot per il primo gol rossonero.

Bakayoko 5: Entra al posto di Tonali e gestisce bene i primi palloni. E’ impacciato quando causa con un fallo di mano il calcio di rigore che rischia di riaprire la partita.

Kalulu 6: Entra al 64′. Si rivela come al solito una risorsa preziosa per Pioli.

Diaz S.v. : Entra nel finale e tenta qualche guizzo offensivo.

Krunic S.v: Torna a giocare nel suo vecchio stadio. Per lui solo poco più di 10 minuti.

Guarda QUI il postpartita di Empoli-Milan 2-4

photocredits: AC Milan

Leggi QUI le parole di Maldini sul mercato rossonero

Dalla categoria News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live