Champions League, disordini fuori lo stadio: 68 arresti e 238 feriti

0 cuori rossoneri

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – La Polizia di Parigi ha eseguito 68 arresti nei pressi dello Stade de France e delle fan zone, in merito gli incidenti che hanno segnato lo svolgimento della finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool (1-0). Lo rende noto la Prefettura della capitale francese, aggiungendo che 238 persone sono state soccorse per ferite lievi e che il bilancio è ancora “provvisorio”. “Prima del match – spiega la polizia francese -, molti tifosi senza biglietto per la partita o possessori di biglietti contraffatti hanno interrotto l’accesso allo Stade de France, a livello del perimetro di sicurezza esterno. Esercitando una forte pressione per entrare nel recinto, questi tifosi hanno ritardato l’accesso agli spettatori con i biglietti. Approfittando di questa azione, un certo numero di persone è riuscito a varcare i cancelli a protezione del recinto dello stadio”. “Il rapido intervento della polizia – continua la nota della prefettura parigina – ha permesso il ritorno alla calma e l’evacuazione dei perturbatori fuori dal piazzale dello Stade de France. La dispersione degli spettatori è avvenuta senza difficoltà e non si sono verificati incidenti di rilievo nelle due fan zone”. (ANSA).

LEGGI QUI: Champions League, ecco i ricavi delle italiane: 47 milioni per il Milan

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live