Clamoroso in Uruguay, rissa con 5 espulsi e polizia in campo: la ricostruzione

0 cuori rossoneri

Siamo sul punteggio di 1-2. A Colonia del Sacramento, in Uruguay, si sta disputando il terzo turno della coppa nazionale tra Juventud Colonia e Club Atletico River Plate.

LEGGI QUI IL PENSIERO DEL GIORNALISTA SULLE CRITICHE AL MILAN

Alla fine dei 90′, il direttore di gara concede 5′ di recupero. Allo scoccare dell’ultimo di questi, sul terreno di gioco è scoppiata una vera e propria rissa tra i ventidue calciatori, che solamente l’intervento della polizia ha potuto sedare. Gli agenti si sono ritrovati costretti ad irrompere per ripristinare la situazione. Il motivo? Le forti tensioni che hanno contraddistinto l’intero match, degenerate poi nel finale.

Conseguentemente all’episodio, l’arbitro ha scelto di espellere ben 5 giocatori: ai tre cartellini rossi per la Juventud, si sono aggiunti quelli per Alfonso e Correa Gonzalez del River Plate. Si è verificata dunque una scena che non fa bene al gioco del calcio e che ha certamente dell’incredibile.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live