Gabriele Gravina FIGC

Caso Juve: minacce a Chinè, a Gravina e alla compagna

0 cuori rossoneri

Il caso plusvalenze della Juventus ha portato a dei risvolti negativi: minacce per Chinè, Gravina e la sua compagna. 

Era inevitabile che una sentenza del genere portasse a un grande reazione mediatica e che nascessero delle tensioni, inaccettabili sono però le minacce.

Come riporta l’Ansa:

Minacce ed insulti via social dopo la pubblicazione della sentenza sulla Juventus stanno prendendo di mira il procuratore della Federcalcio, Giuseppe Chinè, il presidente Gabriele Gravina e la sua compagna, Francisca Ibarra, alla quale è stata anche attribuita una falsa storia Instagram dove campeggiava il -15 con il logo della società bianconera.

LEGGI QUI – Milan, caccia alla svolta: modifica le abitudini verso la Lazio

Per tutti questi casi – apprende l’Ansa – è in corso la segnalazione alle autorità competenti.

Dalla Figc filtra “sdegno per gli insulti e le minacce”, nonché “solidarietà ai destinatari di queste aggressioni social”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Gabriele Gravina FIGC

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish