Caos Juventus: Allegri in difficoltà, il retroscena

0 cuori rossoneri

La Juventus è inevitabilmente difronte ad un grosso cambiamento e la situazione di Massimiliano Allegri si è fatta sempre più nebulosa.

Le dimissioni del presidente Andrea Agnelli e di tutto il cda hanno colpito davvero tutti, una notizia inaspettata nonostante si sapesse da tempo delle indagini della procura sulla Juventus per il caso plusvalenze e falso in bilancio.

Si sono trovati spaesati anche gli stessi giocatori, un po’ in vacanza, un po’a Torino e un po’ al mondiale. Tutti hanno ricevuto la notizia a distanza e in poco tempo la chat tra di loro si è scaldata e la preoccupazione per forza di cose è salita.

LEGGI QUI – L’agente di Kessie provoca: “Certi tetti invalicabili ora superati”

Oltre però alle dimissioni conosciute, la Gazzetta Dello Sport riporta un retroscena clamoroso: Allegri e Cherubini, il direttore sportivo, si erano dimessi. Le loro dimissioni sono state poi respinte da John Elkann che li ha rassicurati sul futuro sportivo dei bianconeri. 

Allegri, quello che sembrava più prossimo all’addio, è proprio quello che resta. Stando alle informazioni del momento, l’allenatore della Juventus sarà al centro del progetto, attorno al quale ci saranno sicuramente dei cambiamenti anche tecnici.

Le ore successive a questa decisione sono servite per contattare i vari giocatori, si parla di ore al telefono con la squadra per cercare di tenere l’ambiente unito e per spiegare quali saranno le mosse future.

Quel che è certo è che ora per Allegri c’è ben poco di chiaro e concentrarsi solo sul campo pare difficile.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish