Paolo Bertolucci

Paolo Bertolucci: “Il club è sempre stato chiaro. Mercato Juve? Purtroppo non abbiamo Paratici”

0 cuori rossoneri

L’ex tennista e grande milanista Paolo Bertolucci, è intervenuto sul canale YouTube di Carlo Pellegatti, commentando l’operato della società: “Il club è sempre stato chiaro negli ultimi anni. C’è un discorso economico da seguire, se c’è un’occasione sono sempre stati pronti a prenderla al volo com’è successo con Tomori. Evidentemente non ci sono state le chance per fare qualche acquisto, ripetere quello che è successo con Piatek e Paquetà non porta a niente. Io sono sicuro che loro abbiano già le idee chiare e che sappiano già i giocatori che potrebbero fare la differenza al Milan. Adesso non sono potuti arrivare, ma arriveranno a giugno. Buttare via dei soldi adesso per prendere giocatori dello stesso livello di quelli che abbiamo già non avrebbe senso”.

Leggi QUI – Conferenza pre derby di Pioli

Il suo pensiero sul futuro di Ibrahimovic: “E’ il giocatore che ogni mattina si alza e sa quanti dolori ha e quanta voglia di lavorare e andare avanti. Dipende solo da questo, non è più una questione economica. E’ ancora presto, parlare adesso del futuro di Ibra è inutile adesso. Se il problema fisico che ha adesso gli farà saltare tante partite, lo scenario potrebbe cambiare. Immaginarlo titolare l’anno prossimo la vedo dura, lui dovrebbe accettare di gestirsi e di giocare magari l’ultima mezz’ora. Passare dai 40 a 41 anni è come passare dai 25 ai 35 anni. Le cose cambiano con il passare del tempo”. 

Infine una stoccata alla Juventus e alle dinamiche del suo mercato: “Anch’io sarei stato contento se fosse arrivato Vlahovic, ma purtroppo non abbiamo Paratici che spende 80 milioni di euro per prendere due riserve”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live