Belgio-Canada, i quotidiani bocciano l’arbitraggio: in pagella vola un 3!

0 cuori rossoneri

Nella giornata Mondiale di ieri, al centro delle polemiche l’arbitraggio di Belgio-Canada. Tra mancati richiami del VAR ed errori del direttore di gara, le pagelle sui giornali di oggi sono molto severe.

Questo quanto La Gazzetta dello Sport scrive su Janny Sikazwe: “4,5. Disastroso. Non vede il tocco di Carrasco su tiro di Buchanan: il check Var gli segnala il rigore. Non concede due rigori al Canada (falli di Vertonghen e Witsel). Manca un rosso a Johnston”. Poi, c’è la pagella anche degli assistenti: 5 Dos Santos 4,5 Marengula.

LEGGI QUI ANCHE: “INTER-MILAN, AL VIA LA VENDITA DEI BIGLIETTI: INFO E PREZZI”

Il Corriere dello Sport, invece, commenta così: “L’arbitro Sikazwe nega altri due rigori (Davies ne ha fallito uno) e il VAR (c’era Irrati supervisore) tace. Sotto gli occhi di un perplesso Collina, il direttore di gara si perde tre rigori e fa infuriare i Canucks guidati da Herdman. In una sola occasione, dopo 7’, il Var lo rimette sulla buona strada, ma negli altri due episodi prende abbagli clamorosi. Al 13’ non punisce l’entrata di Vertonghen ai danni di Buchanan, ravvisando un fuorigioco che non può esserci su retropassaggio del belga Hazard; poi al 38’ non interviene sull’entrata vistosa di Witsel ai danni Laryea in area, con la correità del Var che non lo richiama nemmeno al monitor. Per chiudere le malefatte, all’appello manca anche un rosso sul conto del difensore Johnston, autore di un brutto intervento da dietro nella ripresa”.

La pagella del quotidiano per l’arbitraggio è durissima: Sikazwe si prende un 3. 

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live