Kessie al Barca ma il club è in grave crisi: mercato bloccato e taglio degli stipendi

0 cuori rossoneri

Una nobile del calcio europeo continua ad essere impantanata in una grave crisi economico – finaziaria. Il Barcellona, futura squadra di Franck Kessie, va verso un bilancio in grave perdita. Eduard Romeu, vice presidente del club, lancia l’allarme:Il bilancio, attualmente, rappresenta la grana principale. Le casse del club sono in negativo per 500 milioni di euro. Inoltre, Circa 150 milioni di perdite ulteriori potrebbero essere aggiunte alla fine di quest’anno se non venissero presi provvedimenti entro giugno”. 

Parole gravemente importanti che precedono un’incandescente assemblea dei soci che si terrà il prossimo 16 giugno. Quale futuro per il Barca? Attualmente il mercato sarebbe congelato e nonostante si continui a ricercare sponsor milionari, il nodo della questione è proprio il monte stipendi. Al momento ammonterebbe a 500 milioni di euro (100 milioni in più del Real campione di Spagna). Cifra spropositata vista la condizione in cui verte la cassa del club.

Leggi QUI – Il rinnovo di Leao è una questione di riconoscenza

I media spagnoli hanno ripreso ad ipotizzare l’ennesima richiesta di taglio degli stipendi. A riguardo, dal ritiro della Spagna, sono state dure le parole di Sergio Busquets:Vorrei solo che mi si dicessero le cose in faccia anziché scoprirle dai media. Non ci è stato proposto ancora nulla, ma credo che sia sempre meglio essere diretti”.

Alla luce dei fatti, il tifoso rossonero vorrebbe chiedere al proprio “ex Presidente”: “Perchè Franck? Perchè?”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live