Asensio non ci sta: gesto di stizza per l’ennesima panchina

0 cuori rossoneri

Marco Asensio, ala d’attacco attualmente in forza al Real Madrid, ha mal digerito l’ennesima esclusione dal campo nella partita che il club 14 volte campione della Champions ha vinto nella giornata odierna in campionato contro il Maiorca. Neanche l’infortunio di Lucas Vazquez ha permesso l’ingresso in campo del talentuoso giocatore spagnolo a cui è stato preferito Carvajal.

 

LEGGI QUI IL PARERE DI MONTOLIVO SULLA FORZA DEL MILAN

 

Tornando verso la panchina in seguito alla scelta tecnica dell’allenatore Carlo Ancelotti, il calciatore ha gettato la pettorina per terra in segno di stizza. Il contratto di Asensio scade il 30 Giugno 2023 e sarà libero di trovarsi una nuova sistemazione in altre squadre al momento della scadenza effettiva. Fino ad adesso pochissimi minuti giocati per lui: appena 7 in Liga e solo 10 in Champions.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live