Sky – Newcastle-Milan: Leao scalda i motori, incognita Kjaer

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Stefano Pioli è pronto a giocarsi la carta Leao per risollevare le sorti del Milan, poca chiarezza su Kjaer: le ultime verso Newcastle

Il Milan non sta attraversando un buon momento e mercoledì sera giocherà una partita da dentro fuori contro il Newcastle: Stefano Pioli recupererà la sua arma chiamata Rafa Leao? La sconfitta contro l’Atalanta maturata negli ultimi minuti riaccende l’allarme dalle parti di Milanello, i rossoneri però non hanno molto tempo per riflettere, devono subito concentrarsi sulla Champions League. Noto il problema infortuni in casa Milan, arrivano però buone notizie sul fronte Leao: il portoghese dovrebbe esserci contro il Newcastle, molti più dubbi invece per Kjaer.

ORDINE: “CHI DIFENDE PIOLI? MAIGNAN UNICO MURO, LEAO SPERANZELLA”

Test ok per Leao: le sensazioni verso il Newcastle

Il Milan ha bisogno di rilanciarsi e per farlo deve affidarsi al suo giocatore più decisivo, Rafa Leao. Il numero 10 non gioca titolare dall’11 novembre, 10’ contro il Lecce prima di uscire per una lesione muscolare. A Bergamo non è stato convocato per poter rientrare a pieno regime in Champions League. Ieri sera dopo la pesante sconfitta contro l’Atalanta, Stefano Pioli ha annunciato: “Prima della sfida contro l’Atalanta ha svolto un buon allenamento. Adesso disputeremo una partita a 11 solo per lui, a tutto campo. Se la situazione sarà buona, giocherà”. Infatti, come riportato da Manuele Baiocchini di Sky Sport, questa mattina è stato creato un test ad hoc per Leao, a Milanello si è disputata una partita amichevole contro la Primavera e la stella rossonera ha giocato senza fastidio. Tutto porta quindi a dire che il portoghese sia completamente recuperato per la sfida contro il Newcastle di mercoledì. Il Diavolo ha bisogno dei suoi strappi e delle sue giocate per uscire dalla crisi, la squadra di Pioli è attesa da una partita bivio per questa stagione.

Kjaer preoccupa il Milan: slitta ancora il rientro

Capitolo completamente diverso invece per quanto riguarda Simon Kjaer. L’esperto difensore rossonero è fuori da diverso tempo per quello che sembrava un semplice affaticamento muscolare. In realtà il danese manca da 41 giorni e c’è un po’ di ombra sulle sue condizioni. Secondo quanto appreso da Sky Sport, Kjaer non ha svolto l’allenamento con la squadra, ma personalizzato sul campo. Tutto porta a pensare nuovamente ad un’emergenza difensiva, con Theo Hernandez adattato difensore centrale. Seguiranno aggiornamenti sulle condizioni del difensore rossonero, il recupero dovrebbe essere vicino ma continua a slittare.

IBRAHIMOVIC, PADEL: “GODO QUANDO GIOCO…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate