Newcastle-Milan, Howe: “Siamo affamati, Tonali ci ha dato una dritta”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Gara decisiva per il Milan domani sera, fondamentale battere il Newcastle: Howe carica la squadra, poi la battuta su Ibrahimovic

Eddie Howe è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida al Milan: il Newcastle ci crede. Il tecnico degli inglese chiama a raccolta i tifosi, rivela di aver ricevuto informazioni da Tonali e si esprime sul ritorno di Ibrahimovic

NEWCASTLE-MILAN, PIOLI: “HO SENTITO IBRAHIMOVIC, DOMANI PRIMO BIVIO. TONALI UN AFFARE”

La conferenza stampa prima di Howe

Sul match“Siamo molto positivi avvicinandoci a questa partita. Sarà una serata speciale: tutto quello che possiamo fare è vincere la partita e fare il nostro meglio”.

Sull’atmosfera del St James’ Park“Quest’anno per noi è stato difficile giocare lontano da casa. Quando giochiamo in casa e quando le partite contano, i nostri tifosi sono sempre un fattore positivo per noi e sono sicuro che ci daranno una mano. Le ultime due partite fuori casa sono andate male per svariati motivi, ma non per questione di personalità o carattere dei miei giocatori”.

Sui tanti infortuni“Abbiamo giocato due giorni fa e il tempo per recuperare è poco. Stiamo cercando di gestire i giocatori, ma non posso anticipare nulla sui rientri”.

Sull’importanza della sfida“Essere qui a giocarsi queste sfide è speciale. Prima della sfida col Psg la situazione era diversa, ora siamo qui a giocarci la qualificazione ma l’obiettivo è sicuramente migliorare l’ultima brutta prestazione. Vogliamo disperatamente restare in Champions League, l’anno scorso abbiamo dato tutto per qualificarci e non vogliamo rinunciare a tutto così velocemente”.

Sulla combinazioni dei risultati“Sicuramente non avremmo voluto dipendere dagli altri all’ultima giornata, ma aver comunque una parte di destino nelle nostre mani è importante. Noi rispettiamo il Milan, ma dobbiamo fare di tutto per provare a vincere questa partita e ripetere la buona prestazione dell’andata”.

Sul pareggio dell’andata“Da allora però non siamo cresciuti come ci saremmo aspettati, forse anche per colpa degli infortuni. Sabato ho recuperato due giocatori e ne sono felice, ma non so se potrò averne altri. Mi sono molto divertito fino a questo momento, ma purtroppo non abbiamo potuto giocarla come avremmo voluto per via dei tanti problemi. Giocare questa competizione è incredibile”.

Sul sogno degli ottavi di finale“Dovessimo raggiungere gli ottavi di finale sarebbe un risultato straordinario per noi, è innegabile. Noi possiamo solo cercare di vincere la partita senza pensare ai titoli da dare alla stampa. Dobbiamo restare concentrati sulla nostra gara senza pensare alla sfida di Dortmund. Siamo affamati, vogliamo a tutti i costi restare in Champions League e poi continuare a fare bene in Premier League”.

Sul rigore contro il PSG“Non dobbiamo pensarci, non ci aiuterà a battere il Milan. Sicuramente servirà un lavoro psicologico per caricare i calciatori, ma abbiamo voglia di riscatto anche per le ultime due partite di campionato fatte male anche se siamo stanchi e pieni di infortuni”.

Sul Milan e il ritorno di Ibrahimovic“Il Milan ci ha studiato molto e sono molto pericolosi, come lo sono stati all’andata. A San Siro abbiamo imparato molto di come giocano i rossoneri. Rispetto Pioli e il suo lavoro. Ibra? Per fortuna non gioca”.

Su Tonali: “Sandro ci ha dato qualche informazione e gli parlerò ancora, ma io mi fido di quello che vedo e mi preparo al meglio per sfidare il Milan. Se poi può darci qualche dritta meglio ancora”.

NEWCASTLE-MILAN, PULISIC: “MI SENTO PRONTO, ECCO COSA CI ASPETTIAMO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate