il 13/12/2023 alle 19:51

Newcastle-Milan, le formazioni ufficiali: riecco Leao!

0 cuori rossoneri

Gli 11 titolari scelti da Stefano Pioli e da Eddie Howe per la decisiva sfida di Champions League tra Newcastle e Milan

Il Milan si gioca tutto questa sera a Newcastle. I rossoneri di Stefano Pioli scenderanno in campo alle ore 21:00 contro gli inglesi per cercare di mantenere l’Europa. In caso di successo, il Milan sarebbe certo almeno del terzo posto nel girone, che varrebbe almeno i playoff di Europa League. Se, contemporaneamente alla vittoria rossonera, il Borussia Dortmund dovesse battere il PSG, allora i rossoneri passerebbero agli ottavi di finale di Champions League, ma le possibilità non sono molto alte. Lo scenario peggiore, invece, è quello di un pareggio o di una sconfitta degli uomini di Stefano Pioli. In quel caso i rossoneri arriverebbero quarti nel loro girone e sarebbero eliminati da tutte le competizioni europee per questa stagione.

L'allenatore del Milan Stefano Pioli prla con Rafael Leao, che torna titolare in occasione della sfida contro il Newcastle

CONTRO IL MILAN, LA JUVE TIFA NEWCASTLE: IN PALIO IL MONDIALE PER CLUB

Le scelte di Howe e di Pioli

Per la decisiva sfida contro il Newcastle, Stefano Pioli si affida al solito modulo “ibrido” tra il 4-3-3 e il 4-2-3-1. A difendere i pali della porta rossonera ci sarà ovviamente Mike Maignan. Scelte sostanzialmente obbligate in difesa, con Pioli che conferma i soliti 4 che stanno giocando tutte le partite: Calabria a destra, Florenzi a sinistra e Theo Hernandez adattato come difensore centrale alla sinistra di Tomori. La diga di centrocampo sarà formata da Musah e da Reijnders, con Loftus-Cheek che completerà il reparto ma che dovrebbe giocare in una posizione più avanzata, quasi da trequartista. A destra torna Christian Pulisic, dopo aver giocato diverse partite sulla corsia opposta per sopperire alle assenze di Leao e di Okafor. A sinistra, invece, torna finalmente Rafael Leao, assende da diverse settimane a causa di un infortunio. Al centro dell’attacco Olivier Giroud, pronto a riscattarsi dopo la prestazione opaca, con tanto di rigore sbagliato, contro il Borussia Dortmund.
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Theo Hernandez, Florenzi; Musah, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. Allenatore: Stefano Pioli
A disposizione: Adli, Jovic, Okafor, Chukwueze, Pobega, Krunic, Mirante, Nava, Traoré, Nsiala, Bartesaghi.

 

NOTIZIE MILAN