Baiocchini: “Newcastle-Milan, ecco cosa è cambiato! Ora un nuovo dovere”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

In diretta da Casa Milan, Manuele Baiocchini ha parlato di Newcastle-Milan e della futura avventura dei rossoneri in Europa League

Serata dolceamara quella di Newcastle per il Milan, che vince e continua così il suo cammino europeo ma deve dire addio alla Champions League. Complice il pareggio tra Dortmund e PSG, la squadra di Stefano Pioli non va oltre il terzo posto nel girone con 8 punti conquistati in 6 partite. Intervenuto quest’oggi in diretta da Casa Milan per Sky Sport, Manuele Baiocchini ha parlato di Newcastle-Milan e della futura avventura dei rossoneri in Europa League.

NEWCASTLE-MILAN, PIOLI: “C’È AMAREZZA. IL MIO PIÙ GRANDE RIMPIANTO…”

Giornata di riposo dopo Newcastle-Milan

“Il Milan sta rientrando adesso da Newcastle, non ha volato nella notte. Peraltro, Pioli ha dato un giorno di riposo alla squadra quindi appena atterrati i giocatori andranno a casa propria. Rimpianti sì, tanti, per come sono andate le cose. Almeno non c’è il rimpianto di non aver battuto il Newcastle, perchè quello è stato un obiettivo centrato, riportando il Milan a vincere in campo inglese dopo 19 anni a Manchester. Si doveva aspettare però anche il risultato positivo dal campo di Dortmund, che non è arrivato, e quindi il Milan retrocede in Europa League.

NEWCASTLE-MILAN, FLORENZI: “GRANDE PARTITA MA SONO ARRABBIATO CON LEAO”

Il nuovo capitolo Europa League

Quest’ultima è una competizione che i rossoneri non hanno mai vinto, quindi certamente vorranno fare bella figura. E’ anche vero che è una competizione in cui ci sono squadre molto importanti come il Liverpool, il Brighton di De Zerbi, il Marsiglia di Gattuso, il Villarreal, il Bayer Leverkusen oltre alle due italiane Atalanta e Roma. Non sarà semplice ma il Milan certamente deve provarci, così come voleva provare a superare il girone di Champions League. La partita dell’andata contro il Newcastle a San Siro è stata certamente una delle partite dove il Diavolo ha sprecato una serie di occasioni incredibili, così come in quella successiva contro il Borussia. Ieri invece è riuscito a massimizzare quello che poteva ottenere, e adesso è Europa League. Ne ha parlato anche Leao ieri, che ha sprecato due enormi occasioni da gol nella partita di ieri provocando la rabbia di Florenzi per questo suo mancato step sotto porta. Ma intanto il portoghese si è detto abbastanza soddisfatto del fatto che il Milan resti in Europa”.

NEWCASTLE-MILAN, LEAO: “VOLEVAMO GLI OTTAVI. PALO? SONO DELUSO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate