Newcastle, il club frena le spese di mercato

I più letti

Eddie Howe, allenatore del Newcastle, ha avvertito i tifosi che il club inglese non potrà continuare a spendere più di 100 milioni di sterline (115 milioni di euro circa) in ogni sessione di mercato. La società – ricorda The Times – ha investito circa 211 milioni di sterline da quando il club è stato rilevato da una cordata guidata dal Public Investment Fund dell’Arabia Saudita (PIF). Nelle successive due finestre di mercato sono approdati otto nuovi giocatori dopo la cessione della società da parte dell’ex proprietario Mike Ashley, incluso l’acquisto da record del club: l’attaccante svedese Alexander Isak, arrivato dagli spagnoli della Real Sociedad e pagato 60 milioni di sterline.

LEGGI QUI: IL MILAN RICORDA MARCO SIMONCELLI: IL MESSAGGIO DEL CLUB

Tuttavia, l’allenatore ha affermato che un investimento di questo genere per la rosa, a quei livelli, non può andare avanti. «Penso che sia insostenibile. Sappiamo che dovremo controllare queste spese, di sicuro. Dobbiamo essere consapevoli di questo fatto. È qui che dobbiamo migliorare tutti gli aspetti della squadra per assicurarci di non dover andare sul mercato dei trasferimenti e spendere quei soldi», le parole del tecnico.

LEGGI QUI: AMBROSINI: C’È UN OTTIMA NOTIZIA IN VISTA DELLA CHAMPIONS”

A Howe, inoltre, è stato anche chiesto se i fan della rosa inglese siano consapevoli che l’attuale ritmo e livello di spesa non possa essere la normalità in tutte le sessioni di mercato: «Mi piacerebbe pensarlo. Hanno un alto livello di comprensione. Sono sicuro che lo faranno».

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate