Milan, tutto sulla difesa: occhi anche su Victor Nelsson

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

Non solo Lenglet, il Milan sarebbe interessato anche a Nelsson del Galatasaray: profilo perfetto ma trattativa complessa

Nelle scorse ore vi abbiamo parlato del concreto interesse del Milan per Lenglet, che però non sembra essere l’unico centrale sul taccuino di Furlani e Moncada. Poco fa Sky Sport ha lanciato una notizia sul possibile interessamento del Milan per il danese Victor Nelsson, centrale classe 1998 in forze al Galatasaray. La volontà del club di via Aldo Rossi, come nel caso di Lenglet, sarebbe regalare a Pioli una nuova pedina in prestito, formula che non sempre coincide con i desideri delle società cedenti.

IL MILAN CON DECISIONE SU LENGLET: SARA’ L’UNICO COLPO?

Chi è Nelsson, un nuovo centrale per il Milan

Con Kjaer, Nelsson condivide la nazionalità (danese) e l’ottima capacità con la palla tra i piedi. Probabilmente è questa la principale ragione dell’interessamento del Milan per il centrale del Galatasaray. Altezza e fisico imponenti, Victor Nelsson comincia la sua carriera da mediano, proprio grazie alle doti tecniche spiccate (ha dichiarato infatti di ispirarsi a Xabi Alonso). Diventa professionista nel Nordsjaelland nel 2016, passando al Copenaghen nella stagione 2019-2020. Il Galatasaray lo preleva dalla Danimarca nel 2021 per circa sette milioni di euro, con il club turco ha già disputato 80 gare, vincendo il campionato l’anno scorso. In questa stagione ha disputato già venti gare, di cui quattro in Champions League (per un totale di soli 101′, però). A livello statistico, il danese spicca per quanto riguarda i duelli vinti, anche aerei e le palle perse (ancora nessuna, fino a questo momento in stagione). Buona anche la precisione nei passaggi (intorno all’86%).

GUIRASSY, MILAN SEMPRE PIU’ CONVINTO! LE RAGIONI SONO DUE

Una difesa affollata?

Il valore di mercato di Nelsson si aggira intorno ai venti milioni di euro. Il principale ostacolo alla trattativa dovrebbe essere il Galatasaray, che difficilmente potrebbe aprire a un prestito. A meno di un importante esborso, quindi, potrebbe servire tempo per mandare in porto l’affare. La difesa del Milan, in ogni caso, sembra essere un vero e proprio cantiere aperto: la felice scoperta di Simic ha solo in parte cambiato i piani per la prossima finestra di mercato, forse diminuendo il numero di inserimenti previsti. Pioli, inoltre, fa grande affidamento su Kjaer, recentemente tornato disponibile dopo il lungo infortunio. Probabile quindi che il Milan si muova per un solo acquisto, ma di spessore.

CALCIOMERCATO, DALLA SPAGNA: “LENGLET-MILAN, CONCORRENZA DI UN TOP CLUB EUROPEO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate