La Spagna ha sollevato dall’incarico Luis Enrique. Ecco il nuovo c.t.

0 cuori rossoneri

La nazionale di calcio maggiore della Spagna avrà un nuovo c.t. dopo che la RFEF (la Federcalcio spagnola) ha deciso di cambiare la guida tecnica sollevando dall’incarico l’attuale allenatore ed ex tecnico della Roma Luis Enrique per optare subito dopo su nuovo commissario tecnico che continuerà il progetto  basato sui giovani iniziato dal suo predecessore.

 

 

LEGGI QUI QATAR, GIORNO 4: SPAGNA FORZA 7. CADE LA GERMANIA, OK IL BELGIO

Luis Enrique paga l’uscita negli ottavi di finale del Mondiale di Qatar 2022 patita ai rigori contro lo sfavorito Marocco. A niente sono serviti il paio di giorni che la Federazione e l’allenatore asturiano si sono presi per riflettere sul futuro. Alla fine è stata la stessa Federcalcio ad annunciare la decisione del cambio di passo da attuare sulla panchina della Spagna.

Questo il comunicato ufficiale della RFEF: “La RFEF desidera ringraziare Luis Enrique e tutto il suo staff tecnico alla guida della nazionale negli ultimi anni. La direzione sportiva della RFEF ha trasferito al presidente una relazione in cui si determina che dovrebbe partire un nuovo progetto per la squadra di calcio spagnola, con l’obiettivo di proseguire con la crescita raggiunta negli ultimi anni grazie al lavoro svolto da Luis Enrique e i loro collaboratori. Sia il presidente, Luis Rubiales, sia il direttore sportivo, José Francisco Molina, hanno trasmesso la decisione all’allenatore”.

Il messaggio continua con un bilancio del percorso iniziato dalla Spagna con l’asturiano: “Luis Enrique si è qualificato per due Final Four di UEFA Nations League, delle tre giocate da allenatore; e ha raggiunto le semifinali di Euro 2020 con il proprio timbro e attraverso uno stile definito. Ha optato per giovani talenti e ha seminato speranza per il futuro della squadra spagnola”.

Qualche decina di minuti dopo il comunicato di esonero di Luis Enrique è arrivato anche la nota ufficiale sul sito della RFEF del nuovo c.t. della Spagna che sarà colui che fino a ora aveva guidato l’under-21 della Roja Luis de la Fuente. Il nuovo allenatore vanta una carriera da selezionatore della nazionali giovanili spagnole dall’under-18, passando per l’under-19, l’under-21 e la nazionale olimpica a Toky0 2020. L’ha portata all’argento a cinque cerchi, a cui si aggiungono i due oro europei con l’U-19 (2015) e con l’U-21 (2019) e il bronzo del 2021, oltre alla vittoria ai Giochi del Mediterraneo nel 2018 con l’U-18. La sua nomina sarà ratificata dal CDA della Federazione e poi De La Fuente si presenterà alla stampa lunedì 12 dicembre alle 12.30.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Dalla categoria Nazionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish