Napoli-Milan, Giroud: “Deluso, frustrato! Guardavo l’Inter…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Tutto il dispiacere di Giroud per non aver sfruttato la doppietta: le sue parole nel post Napoli-Milan

Due gol in un big match che lo portano a cinque complessivi negli scontri contro il Napoli: Olivier Giroud ha timbrato questa sera una doppietta che il Milan non ha poi sfruttato. 2-2 il risultato finale, ma il numero 9 (uscito malvolentieri dal campo per lasciare il posto a Jovic) non riesce a farsene una ragione. Questo ciò che ha dimostrato nel post partita ai microfoni di DAZN. Di seguito, le dichiarazioni di Giroud arrivate poco dopo quelle del suo allenatore.

NAPOLI-MILAN, PIOLI: “CAMBI PER MIGLIORARE! LO SPIEGHERÒ A LEAO”

Parola al (doppio) marcatore

Come ti senti dopo questo 2-2 in rimonta?

“Sono molto deluso per la squadra. Abbiamo iniziato bene la partita e creato tante occasioni. Dovevamo fare tre o quattro gol nel primo tempo. Nel secondo tempo sapevamo che il Napoli tornava sul campo con più energia e forza. Sapevamo che sarebbe stato difficile. Ci siamo detti che dovevamo attenzione e rimanere concentrati, non fare errori. Sono frustrato perché stasera abbiamo perso due punti”.

Abbiamo notato la tua reazione e la successiva disperazione dopo il cambio…

“Normale, siamo uomini: non sono un robot, ho delle emozioni. Pensavo che potevo aiutare ancora la squadra ma è il mister che fa le sue scelte e ho tanto rispetto per lui. Dopo cinque minuti mi sono calmato. Non volevo uscire perché mi sentivo di continuare e aiutare la squadra: sono un competitivo”.

Sei tornato al gol, non segnavi dal 1 settembre: come ti senti adesso?

“È molto importante per un attaccante fare gol. Oggi ho avuto due cross top dei miei compagni. Sarà perché voglio sempre più cross così: sono felice per me, era cinque partite di Serie A che non segnavo ed era troppo tempo. Ma non sono soddisfatto al 100%: sono un giocatore di squadra e voglio il meglio per la squadra. Sono frustrato”.

Poco fa Pioli ha detto che dovete fare più gol, che sprecate troppe occasioni.

“Ha ragione, abbiamo creato tante occasioni. Manca un po’ di efficacia e fortuna nell’area: dobbiamo puntare su questo obiettivo di segnare per mettere la partita in ghiaccio. Stasera abbiamo fatto un grande primo tempo e fa male: questi due punti, ho visto la vittoria dell’Inter prima della partita e spero che non avremo rimpianti più avanti. Ma ci sono tante partite e non molleremo mai”.

In molti pensano che a gennaio al Milan serva un vice-Giroud, tu come la pensi invece?

“Chi lo dice? (ride, ndr). Io penso che lo abbiamo già il vice Giroud, non servono 5 o 6 attaccanti in rosa. Abbiamo una buona squadra di qualità e anche di quantità. Abbiamo creato ancora tante occasioni, con un bel gioco offensivo e anche divertente per gli spetattori”.

NAPOLI-MILAN, SI FERMA ANCHE KALULU! CAMBIO AL 19′

Così aveva parlato Pioli

Queste le parole di Pioli sul cambio di Giroud, arrivato in concomitanza di quello di Rafa Leao:

“Ho visto che avevamo bisogno di energie fresche ed era la terza partita in una settimana: ho fatto entrare due giocatori che poi hanno fatto bene. Leao chiede spiegazioni, com’è giusto che sia, e gliele darò”.

NAPOLI-MILAN, LE PAGELLE: DUE GOL PER TEMPO AL MARADONA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

napoli milan giroud

Ultime news

Notizie correlate