Condò: “Gli 8 punti tra Napoli e Milan conseguenza del mercato”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Intervenuto nella serata di ieri dagli studi di Sky Sport, il giornalista Paolo Condò ha parlato di una prima parte di campionato che sta ormai per volgere al termine: a cosa sono dovuti gli attuali 8 punti di differenza tra il Napoli di Luciano Spalletti e il Milan di Stefano Pioli?

Condò: “Se il Milan avesse ricevuto dal mercato ciò che generalmente ricevono i Campioni d’Italia non staremmo parlando di questa situazione. Il Milan ha perso Franck Kessié e ciò che ha aggiunto quest’anno non ha al momento portato nulla. Gli 8 punti di distacco tra Milan e Napoli ci sono e sono dovuti al calciomercato, soprattutto ad un mercato fatto presto che in questo caso ha permesso a Spalletti di lavorarci tanto da subito”.

LEGGI QUI ANCHE    -JUVE E LAZIO ACCORCIANO: LE PRIME PAGINE DI OGGI (11/11)-
– Leggi QUI la spiegazione di Marelli sui due rigori non concessi al Verona contro la Juventus –
– Leggi QUI l’identikit di Giorgio Furlani, il futuro AD del Milan –

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Paolo Condò

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate