L’Inter e la rabbia del Napoli: la richiesta di De Laurentiis su Massa

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

La rabbia del Napoli dopo la sconfitta col Napoli avrà qualche effetto: Massa sarà probabilmente sospeso. La classifica, intanto, parla chiaro

L’Inter batte il Napoli 3-0 a dà la prima importante spallata al campionato. Tutto giusto, guardando le statistiche: i nerazzurri hanno meritato di portarsi a casa la vittoria dal Maradona contro i partenopei, lontani parenti dell’invincibile armata dell’anno scorso. Tutto giusto, dicevamo, tranne la direzione arbitrale: gli errori di Massa e Var sono sotto gli occhi di tutti. A partire dal placcaggio di Lautaro in occasione della rete dell’1-0, fino al rigore non dato poco prima della seconda rete nerazzurra per fallo di Acerbi su Oshimen. I dirigenti azzurri, a fine partita, si sono fatti sentire eccome.

“GUARDATE MASSA! IO NON RIESCO A CAPIRE IL PERCHE'”: LA MOVIOLA DI NAPOLI-INTER

Massa, che combini?

A riportare le parole di De Laurentiis ai suoi dirigenti a pochi minuti dal triplice fischio di Napoli-Inter è Il Mattino. Il presidente azzurro si è così espresso: “Non facciamo complottismo, non facciamo dietrologia, ma abbiamo perso per gli errori dell’arbitro. E ci spiace per i nostri tifosi”. Nessun complotto, ovviamente, ma tanto dispiacere. Le ragioni del Napoli sono state in parte condivise dalla Federcalcio, anche se difficilmente Pacifici e Rocchi decideranno di sospendere Massa. Sicuramente, però, per quest’anno il fischietto di Imperia non arbitrerà più le partite della squadra Campione d’Italia. Contro il direttore di gara, gli animi si erano surriscaldati subito dopo il triplice fischio, con un’aperta contestazione avvenuta nel tunnel del Maradona. A completare il quadro (anche in questo caso senza dietrologie), è giusto ricordare che fu proprio Massa, nell’anno dello scudetto del Milan, a non vedere il plateale calcio di rigore per il Torino in occasione del fallo di Ranocchia su Belotti. La partita, che in quel momento era sul punteggio di 1-0 per i piemontesi, finì poi in pareggio.

“FALLI EVIDENTI, MASSA GIORNATACCIA!”: IL NAPOLI ALZA LA VOCE

La situazione dopo la vittoria dell’Inter sul Napoli

Oltre alla sconfitta, a subire maggiormente le conseguenze della mala gestione di Massa è proprio il Napoli. Scivolato a -11 dall’Inter capolista, i sogni di uno Scudetto-bis per i partenopei sembrerebbero essere già stati traditi. Non sorride neanche la Juventus che, con la vittoria dell’ultimo secondo contro il Monza sperava di riuscire ad approfittare di un piccolo falso passo dei rivali per conquistare la vetta della classifica. Per il Milan, situazione ancora negativa ma leggermente in miglioramento: sono sei i punti in classifica che separano dai “cugini”. Tanti, ma forse non tantissimi, infortuni permettendo.

“QUESTA È LA DIRETTIVA! ERA MANO, MA…”: MARELLI ANALIZZA MILAN-FIORENTINA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate