Napoli, il grande ex: “Fiducioso per il ritorno col Milan! Faccio un appello al pubblico”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Intervenuto nella giornata di ieri ai microfoni di Radio Napoli Centrale, l’ex portiere del Napoli Gennaro Iezzo ha parlato della sfida contro il Milan in Champions League.

L’ex Napoli Iezzo sul match di ritorno col Milan
“Molto fiducioso, lo dico per la prova del Napoli di San Siro. Il Napoli è molto forte, ma c’è bisogno dell’apporto del pubblico. Lo dico io che ho sempre avuto un grande feeling con le curve di Napoli, quegli ‘olè’ del pubblico mi hanno permesso di fare dei campionati straordinari. Quello che voglio dire ai tifosi delle curve che riescono a coinvolgere tutto lo stadio è che i giocatori hanno bisogno dell’apporto dello stadio per entrare nella storia. C’è da mettere da parte ogni problema, vorrei vedere un Maradona che canta dall’inizio alla fine. Meret deve sentire la porta piccola martedì, la squadra ha bisogno dell’apporto del 12° uomo in campo”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – CALCIOPOLI, CELLINO CHOC: “STAVAMO CROLLANDO, ABBIAMO BRUCIATO I DOCUMENTI! LA FINANZA POI…”

Sui portieri top in Serie A
“Vicario a me piace tanto perché ha i colpi del portiere importante, riesce a fare cose che ho visto fare a pochi. Meret potrebbe diventare uno dei portieri più forti in assoluto. Maignan invece è un fuoriclasse. Riesce a far diventare normali cose incredibili. Fa paura, riempie la porta”

Sul gol di Bennacer a San Siro in Milan-Napoli: era parabile?
“Nel momento del 3 contro 3 della ripartenza del Milan, io Gennaro avrei già recuperato 3-4 metri per aspettarmi un filtrante o per andare a chiudere nel momento in cui uno dei giocatori del Milan avrebbe ricevuto palla. La maschera gli copre la visuale? Ho provato a giocare con le vecchie mascherine universali e sono andato in difficoltà. Oggi è molto diverso”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – CASSANO: “PIOLI MERITA IL MILAN! MA CON OSIMHEN NON CI SAREBBE STATO NEANCHE BISOGNO DEL RITORNO…”

Su Victor Osimhen
“È imprevedibile e ha quella cattiveria da attaccante che vuole segnare. In certe cose ricorda Cavani, anche se hanno caratteristiche diverse. Il Napoli sta sottovalutando il Verona? Il discorso scudetto è chiuso. È normale che un giocatore pensi a martedì, allora darei spazio a chi ha avuto fin qui meno minutaggio”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Napoli Milan Iezzo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate