Mutu: “Una volta Ibra appese un compagno fuori dalla finestra”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Si è sempre saputo del grande carisma di Ibra e molti sono gli episodi storici sul suo conto, oggi Mutu ne ha aggiunto un altro.

Adrian Mutu, ex attaccante, tra le altre, di Juve e Fiorentina, oggi allena il Rapid Bucarest. Nel suo periodo bianconero, tra il 2005 e il 2006, è stato compagno di Zlatan Ibrahimovic, i due hanno condiviso diversi momenti divertenti insieme, ma uno su tutti è molto particolare.

Il rumeno ha raccontato in un podcast un aneddoto su una vigilia di Champions League, in cui la Juve era ospite del Rapid Vienna. Durante la serata Ibra e Mutu hanno deciso di fare un “dolce scherzo” a un loro compagno, Manuele Blasi, appendendolo a testa in giù fuori dalla finestra dell’albergo:

Leggi QUI – Pobega: “Rabiot è il centrocampista che più mi ha messo in difficoltà”

Ero seduto al centro del tavolo accanto a me c’erano Nedved e Ibrahimovic. Zlatan mette la mano dietro di me e colpisce Nedved in testa. Manuele Blasi ci vede e ci dice che eravamo un po’ fuori…. Eravamo in Austria, dovevamo giocare in Champions League contro il Rapid Vienna. Ero in camera mia e Zlatan mi dice di aprire la finestra. Io guardo, ero al secondo piano. Blasi attraversa il corridoio, Zlatan lo prende e lo porta nella stanza e fuori dalla finestra. Quando Ibrahimovic ti metteva le mani addosso, non avevi niente da fare, perché era grande, aveva forza. E tenne Blasi contro la finestra, solo per i piedi, e gli disse ‘Stai ancora commentando, ci fai ancora?’. Ha urlato, stavo tenendo Zlatan… Quando lo raccolse, iniziò a piangere, all’istante”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate