Verona-Milan, la moviola del CorSport giustifica il giallo a Theo Hernandez

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Moviola di Hellas Verona-Milan, il Corriere dello Sport giudica l’ammonizione di Theo Hernandez dopo l’esultanza

Episodio chiave di Verona-Milan 1-3, l’unico peraltro segnalabile al termine di un match poco interessante dal punto di vista della moviola, l’ammonizione a Theo Hernandez. Dopo la rete dello 0-1, il terzino si rivolge alla telecamera, la panchina veronese si innervosisce (non capendo la natura dell’esultanza) e, dopo il gesto polemico del francese e il bisticcio, l’arbitro Mariani punisce Theo e Baroni allo stesso modo.

Mariani promosso

Una situazione presto chiarita, ma che ormai ha già condizionato: Hernandez, in diffida, salterà Fiorentina-Milan. Questa mattina, il Corriere dello Sport analizza. Il voto complessivo a Mariani è 6.5, mentre così è commentato l’episodio del cartellino “decisivo”:

“Approfondimento sul giallo a Theo Hernandez dopo il gol: il francese battibecca con la panchina del Verona, che protestava ritenendo la sua esultanza una provocazione, lui ha risposto con il gesto come a dire: ‘Parlate, parlate’. Mariani l’ha considerato provocatorio (e in effetti Lazovic gli si è avvicinato non proprio felice) ammonendo sia lui che Baroni. Ci sta”.

Ultime news

Notizie correlate