Milan-Genoa, Pellegatti ferma la moviola: “Guardalo, mi fa impazzire”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Carlo Pellegatti se la prende con Fikayo Tomori dopo il rigore in Milan-Genoa: la moviola di Graziano Cesari viene interrotta

Tante (per quanto strane e surreali) emozioni nel corso di Milan-Genoa 3-3, una gara dalla particolare atmosfera a San Siro: 6 gol, 1 rigore, 1 gol annullato e qualche episodio da moviola. Uno su tutti, appunto, il tiro dagli undici metri segnato da Mateo Retegui. Nell’ultima puntata di Pressing, sui canali Mediaset, l’esperto Graziano Cesari si è dedicato alla breve spiegazione dell’accaduto.

Pellegatti “impazzisce” contro Tomori

Sottolineando, però, l’evidenza del gesto di Tomori (che interviene in netto ritardo su Vogliacco) viene interrotto in diretta da Carlo Pellegatti: “Graziano, Graziano. Scusa, Graziano. Una cosa sola e poi non ti interrompo più. Fai rivedere l’azione, che mi fa impazzire. Non il rigore: guarda Tomori perché è in ritardo. Descrivilo tu! Guarda perché Tomori è in ritardo, fai rivedere l’azione.

Non puoi metterti a posto i parastinchi in questo momento. È chiaro che poi lui non arriva bene, arriva in ritardo già di partenza. Sul resto fai tu”.

Il riferimento, evidentemente, è a quando, pochi istanti prima del fallo e con il pallone nei pressi dell’area, il difensore si è dimostrato distratto proprio nella zona di sua competenza.

Ultime news

Notizie correlate