Mourinho punge il Napoli: “Come si chiama quello che si tuffa sempre?”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Sconfitta per la Roma di Mourinho, che contro il Napoli perde 0-1 all’Olimpico. A decidere la sfida è Victor Osimhen, ma l’allenatore giallorosso nel post partita provoca un altro avversario azzurro.

LEGGI QUI “LO STRANO CASO DEL BRASILE, CHE NON DIVULGA I PRECONVOCATI PER IL MONDIALE”

Si tratta di Hirving Lozano, accusato da José Mourinho di essere un “simulatore seriale”. Ai microfoni di DAZN, al portoghese viene chiesto della fase offensiva della sua squadra, e nella sua spiegazione finge di non ricordarsi il nome dell’11 del Napoli, dicendo: “Nel secondo tempo abbiamo abbassato la pressione per stanchezza. Karsdorp andava a prendere Oliveira, Mancini scivolava su Kvaratskhelia e Ibanez non scivolava su… Come si chiama… Quel ragazzo che si butta sempre per terra, quello che si tuffa sempre… Lozano, Lozano”. 

Un Mourinho certamente sarcastico, che ancora una volta regala una provocazione agli avversari. In questo caso, appunto, il Napoli di Luciano Spalletti.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate