il 07/08/2023 alle 20:20

Moratti: “Inter, che si vada a dama! Lukaku? Deluso, non si fa così”

0 cuori rossoneri

Moratti parla di Inter, Scudetto e Lukaku: senza giri di parole contro il belga, auspica un campionato migliore del precedente

In tanti in questi ultimi giorni si stanno esprimendo sulla prossima corsa allo Scudetto: Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, è solo cronologicamente l’ultimo di questa lista. Avendo riportato diverse opinioni e previsioni sull’andamento dell’alta classifica della Serie A 2023/2024, notiamo come spesso Inter e Juventus vengano viste più forti o, semplicemente, più attrezzate per vincere lo Scudetto. Nel mondo del calcio tra questi c’è sicuramente Christian Vieri, che ieri ha definito i rossoneri come “un gradino sotto agli altri due squadroni”, riferendosi proprio alle due rivali.

moratti inter

Fiducia a Inzaghi, ma si faccia di più

Un paio di settimane fa, anche Walter Sabatini dichiarò di vedere il Milan parecchio indietro nella corsa, ma solo perché sarebbe il Napoli la grande favorita. Lo stesso pensiero di Alessandro Matri. Intervenuto a Notizie.com, Moratti ha parlato (naturalmente) dell’Inter in quest’ottica. Queste le dichiarazioni dell’ex presidente riportate da Gazzetta.it:

“Per storia che ha alle spalle, l’Inter ogni stagione deve lottare per lo scudetto, ma quest’anno credo che debba andare a dama. Non voglio responsabilizzare nessuno più di quanto già non lo sia, ma mi sembra che ci sia tutto per fare bene e andare a vincere. Penso che noi e il Napoli siamo lì, alla pari, ma noi dobbiamo fare qualcosa di più. Mi fido di Inzaghi: finora ha fatto benissimo, sa far giocare bene le squadre e io l’ho sempre sostenuto. E’ un bravo ragazzo e un ottimo allenatore”.

Lukaku volontariamente non citato

Moratti, però, si è espresso anche sulla questione legata a Lukaku e all’Inter, club che il belga ha scelto di rifiutare per trasferirsi altrove. Le voci parlano della Juventus, ma ancora il futuro dell’attaccante non è deciso. Le parole sono durissime:

“Se n’è andato un bel centravanti come Dzeko e non sarà facile sostituirlo. Adesso ci manca un bell’attaccante per completare la rosa e dare l’assalto allo scudetto. Lukaku? Sì, c’era anche lui, ma non l’ho citato volutamente. Quello che aveva promesso, prendendo degli impegni mentre parlava con gli altri, non mi è piaciuto come non è piaciuto a ogni tifoso dell’Inter. Sono rimasto delusissimo dal suo atteggiamento. Meglio che non sia all’Inter uno così, non ci si comporta in quel modo. E non conta con chi ha fatto cosa, nel senso che non importa se sotto la mia gestione non ci sia stato uno che si sia comportato così… Non si fa in quel modo e basta”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

moratti inter

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *